March

Comunicazioni, 11.04.14

Swiss made in Russia - the architect as civil agent

Le conferenze si focalizzano sul dibattito all’interno della scena emergente svizzera nel campo dell’architettura interessata ad operare come un “agente civile” attraverso il loro lavoro e la loro ricerca. Il primo intervento delle conferenze ospitate presso il MARCH vedrà come ospite l’architetto svizzero Nicola Regusci dello studio XNF Arquitectes. Oltre alla sua attività come architetto, sviluppata tra Svizzera, Italia, Belgio e Spagna, l’arch Regusci è attivo nel promuovere ponti tra l’architettura, la cultura e l’educazione attraverso le attività dell’AAAB (Agencia de Apoyo a la Arquitectura de Barcelona).
La Svizzera è riconosciuta nel mondo per l’importanza che dà alla società civile. Tuttavia, solo confrontando due “ambienti civili” molto differenti come quello svizzero e quello russo è possibile dare il giusto peso a questo valore così cruciale. In particolare, la scelta degli architetti speaker svizzeri che parteciperanno alle conferenze del MARCH è stata fatta allo scopo di rappresentare il senso di “unità nella diversità” intrinseco al paese elvetico, invitando architetti che approcciano lo stesso argomento in modi differenti come conseguenza della loro diversa provenienza.

Di seguito il programma delle conferenze:

15 aprile 2014: XNF Arquitectes (Barcellona – Lugano)
- 20 maggio 2014: TRIBU Architecture (Losanna)
10 giugno 2014: Pool Architekten (Zurigo)