Team balena

Divisione Eventi, 02.07.14

Save the Whale

Niente da fare, come l’anno scorso alla posa delle lumache giganti su lungolago, il LongLake Festival inizia sotto il segno della pioggia. Anche quest’anno sarà proprio il team di Arte Urbana Lugano ad aprire le danze e l’acqua questa volta casca proprio a fagiolo. Da oggi, fino alla fine del Festival, tutti quelli che si troveranno a passare per il lungolago avranno una simpatica sorpresa, la coda di un balenottero, nella posizione di reimmergersi dopo un bel salto, è stata installata a pochi metri dalla riva nei pressi di Rivetta Tell.

Il balenottero di polistirolo, creato dagli artisti Stefano Ferretti e Alex dorici, che nella notte è stato trasportato dal Laboratorio Creativo, presso il piano della Stampa, fino al circolo velico di Lugano per poi essere trainato e ancorato nello stesso punto dove quindici anni fa sorgeva il San Carlino dell’Arch. Mario Botta.

Più che di un’impresa complicata si è trattato di una alquanto stramba poiché non capita tutti i giorni o meglio tutte le notti di vedere la coda di una balena trasportata su di un furgoncino per le strade di Lugano.

L’installazione del cetaceo di polistirolo è stata resa possibile anche grazie ai sommozzatori della Società Svizzera di Salvataggio di Lugano che hanno provveduto all’ancoraggio e al TuttofaRe del Lago senza il quale il trasporto dal piano della Stampa e il traino dalla Foce al punto d’arrivo non sarebbe stato possibile.

Guarda il video: