Lugano   flickr luca nebuloni

Concorsi, 02.03.15

Il giardino in città

Nel periodo pasquale, da venerdì 3 a sabato 11 aprile, Lugano al verde, in collaborazione con i commercianti del centro e con ProSpecieRara, lancia il primo concorso di vetrine verdi nel centro di Lugano.

Il concorso ha lo scopo di promuovere il centro cittadino dando ai visitatori di Lugano quello che cercano, la primavera in città, e dando agli abitanti l’occasione di fare, in centro, una passeggiata un po’ fuori dall’ordinario. I commerci che partecipano al concorso, allestendo la propria vetrina con piante e fiori, saranno inseriti su di una mappa del centro che segnalerà tutte le botteghe coinvolte. Seguendo i percorsi suggeriti dalla mappa, si avrà modo di vedere l’insieme delle vetrine allestite a primavera e, in un’urna posta nei pressi di Palazzo Civico, si potrà votare la più bella.

Sabato 11 aprile saranno premiate le due vetrine più votate con due buoni per un decoro floreale da Dhara e da Fiorosa. Tra i votanti, dieci saranno tirati a sorte e riceveranno in premio una bustina di semi offerta da ProSpecieRara nell’ambito del progetto Biodiversità in Città promosso dall’Alleanza Territorio e Biodiversità.

Il concorso permette di coinvolgere i piccoli commerci nel progetto verde e di promuovere la frequentazione del centro valorizzando in modo molto semplice e fresco quello che abbiamo: il calore, la vita e la varietà di un centro urbano. Se l'esperienza verrà accolta bene dai commercianti e dai visitatori di Lugano, la Città proporrà di farne un appuntamento fisso della Pasqua a Lugano.

Il progetto è promosso dal Dicastero Turismo ed Eventi, dal Dicastero Servizi Urbani e dall’Agenzia di comunicazione interna della Città di Lugano.


LUGANO AL VERDE:
L'iniziativa rientra nel progetto pluriennale Lugano al verde che promuove la valorizzazione del verde in centro, nei quartieri e nelle aree extraurbane di Lugano. Il principio fondante è quello di fare il massimo con quello che c’è, selezionando tra i progetti dell’amministrazione in ambito territoriale quelli che possono diventare “straordinari” e insieme creare un nuovo contesto urbano, più vicino alla natura e a chi vive la città. La proposta non è limitata all’Amministrazione cittadina, ma è estesa ad associazioni, istituzioni o gruppi di cittadini che con le loro iniziative mirano allo stesso obiettivo di valorizzazione del territorio.

Affinché i progetti, sia della Città che dei privati possano diventare parte di Lugano al verde dovranno:

  • valorizzare il territorio inteso sia come natura in periferia, sia come spazi verdi in centro
  • essere permanenti e rappresentare un investimento per il futuro di Lugano, lasciando una traccia e sviluppandosi negli anni
  • valorizzare progetti e risorse già esistenti o già pianificati, facendo capo al budget ordinario e inserendo elementi di qualità tali da renderli straordinari

Progetti previsti nel 2015:
- aiuole stagionali che diventano perenni
- il Giardino Belvedere: una spiaggia in centro città
- l’orto in Piazza Manzoni con il Centro professionale del verde di Mezzana
- diamo un nome agli alberi dei nostri parchi
- mhh! Che buona l’acqua del rubinetto! Un progetto per riscoprire la nostra risorsa più sottovalutata
- un sentiero per riscoprire il territorio (dalla foce alla foce con tre giorni di cammino)

Per saperne di più

 

Immagine: flickr.com - Luca Nebuloni