A0ecc65a2d

Territorio, 13.03.15

Terza conferenza nazionale Giovani e Violenza

Il Programma nazionale "Giovani e Violenza", intende sostenere i responsabili politici e i professionisti incaricati di mettere in atto strategie e misure per la prevenzione della violenza giovanile promuovendo il dialogo tra sapere e pratica, sostenendo progetti innovativi e valutando le prassi esistenti per creare una base di informazioni aggiornate sulle conoscenze del settore. 

La prima conferenza, svoltasi a Berna, si proponeva di illustrare la situazione attuale della prevenzione della violenza in Svizzera e far conoscere il programma agli ambienti specializzati e all’opinione pubblica. In questa occasione, si è discusso delle possibilità per migliorare la collaborazione tra i diversi attori e delle sfide per i prossimi anni. A Ginevra invece, la seconda conferenza si è concerntrata sugli esempi di buone pratiche negli ambiti della famiglia, della scuola e dello spazio sociale, nonché sulle raccomandazioni pratiche. 

Quale futuro per la prevenzione della violenza in Svizzera? è il tema della terza conferenza nazionale, che quest'anno ha luogo a Lugano il 21 e 22 maggio 2015. Lo scopo sarà duplice: da una parte stilare un blancio su quanto realizzato a tutti i livelli durante i cinque anni di attuazione del programma e dall'altra riflettere sulla perennizzazione di tutte le attività svolte nonché delle strutture per la creazione delle reti di contatto. Sono previste conferenze plenarie, dibattiti e numerosi laboratori che permetteranno di trattare il tema da diversi punti di vista ed di evidenziare le sfide future nell'ambito della prevenzione della violenza in Svizzera.

Iscrizioni aperte fino al 24 aprile