Cardo

Territorio, 03.04.15

CardioWalk Ticino

CardioWalkTicino è il nuovo tracciato, realizzato sul lungolago di Lugano e attraverso le vie del Centro, a disposizione dei luganesi e degli altri numerosi visitatori del centro città, concepito per promuovere ed educare tutti gli interessati ad un sano e corretto esercizio fisico, un'attività che sia piacevole ed efficace per la cura e la prevenzione delle malattie cardiovascolari. Il percorso è il primo risultato di una nuova e intensa collaborazione tra città di Lugano e Cardiocentro Ticino, un'unione di forze che, con la partecipazione di altri importanti partner privati ed istituzionali, intende realizzare a favore di tutta la cittadinanza una serie di proposte sportive e ricreative che verrano svelate nel corso dei prossimi mesi e che si svilupperanno lungo la via pedonale che collega la Foce del fiume al Piano della Stampa.

Un'apposita segnaletica guida gli utenti lungo il percorso che ha inizio sul lungolago di Lugano, (Riva Caccia) all'altezza dei Giardini Belvedere e a pochi metri dalla rotonda del LAC e dal nuovo autosilo del centro culturale. Da qui, il tracciato percorre per tutta la sua lunghezza il lungolago fino a varcare la soglia del Parco Ciani percorrendone per metà il perimetro dalla parte del lago. Poi prosegue dunque attraverso il ponte pedonale sul fiume Cassarate e svolta a destra in direzione del Circolo Velico, fino ai gradoni che contraddistinguono la restaurata riva della Foce. Invertito il senso di marcia, il percorso risale lungo il fiume fino a raggiungere l'incrocio con Viale Carlo Cattaneo. Attraversato il ponte, il tracciato varca nuovamente le porte del Parco Ciani in prossimità dei cancelli del Liceo di Lugano 1 per poi percorrere la seconda metà del perimetro del parco, costeggiando dunque le mura della Biblioteca cantonale, il selciato di fronte a Villa Ciani e sbucando di fronte al Casinò di Lugano. Qui inizia il defaticamento che attraverso Via Canova, Piazza della Riforma e Via Nassa porterà i frequentatori a concludere il percorso in Piazza Luini, ai piedi della scalinata degli Angioli.

Entro breve sarà resa disponibile un'app per accompagnare i frequentatori del percorso guidandoli con indicazioni vocali lungo il tracciato e assistendo gli utilizzatori durante la procedura di valutazione dello sforzo e il conteggio dei propri battiti. I dati relativi ad ogni sessione di allenamento vengono così collezionati in modo elettronico, rendendo più semplice il monitoraggio degli allenamenti e la valutazione dei propri progressi.

Un'occasione per prendersi cura di sè, nei luoghi più incantevoli della città.