Lets do it world 2015 it

Territorio, 05.08.15

Clean-up 2015

Il littering è un fenomeno crescente di malcostume che vede i rifiuti gettati o abbandonati con noncuranza nelle aree pubbliche invece che negli appositi bidoni o cestini dell’immondizia. I costi generati dall’incuranza sono alti e non sempre i comuni riescono a far fronte a tutte le necessità. Negli ultimi anni sono sorte iniziative che tendono a sensibilizzare la popolazione e a porre atti concreti per prendersi cura degli spazi aperti.

In Svizzera, da qualche anno, è stata istituita la giornata nazionale del Clean-up che permette ai comuni, alle aziende, alle scuole o alle associazioni di organizzare un'operazione Clean-up a livello locale, lanciando così un segnale durevole contro il littering e in favore di un ambiente pulito. Quante più saranno le operazioni, tanto più grande sarà l'impatto che insieme si potrà creare.

Per raggiungere il maggior numero di gruppi, il Clean-up 2015 si svolgerà per due giorni consecutivi,  l’11 e 12 settembre 2015. Fin d’ora è possibile iscriversi per proporre un’operazione come gruppo. Anche le singole persone che desiderano partecipare all’iniziativa possono annunciarsi e riceveranno, entro il 1° settembre, informazioni sulle proposte inerenti la propria zona.

Per le aziende attive nell'ambito della gestione dei rifiuti o nel settore del riciclaggio è inoltre possibile sfruttare l'attenzione dei media nei confronti del Clean-up per organizzare una giornata porte aperte nelle stesse date, che permetterà di mostrare alla popolazione l'importanza del proprio lavoro in favore di una Svizzera pulita

La giornata nazionale Clean-up svizzera è parte integrante del movimento internazionale «Let’s Do it!», lanciato nel 2008 e con l'intento di adoperarsi in operazioni di pulizia contro il littering. A livello mondiale più di 96 paesi vi partecipano. 

Per maggiori informazioni e iscrizioni: www.clean-up-day.ch