Originealtaultima

Territorio, 13.10.15

Il teatro che fa riflettere

Accolto con entusiasmo dal pubblico lo spettacolo di ieri sera tenutosi al LAC, che segnava la prima giornata del Festival Internazionale del Teatro e della scena contemporanea,  in corso fino al 18 ottobre.

In L’origine del mondo, ritratto di un interno”, attraverso le scene familiari tutte al femminile di mamma (Daria de Florian), figlia (Federica Santoro) e nonna (Daniela Piperno), vengono affrontati con humor temi delicati quali la depressione, la solitudine, la relazione con sé stessi, con gli altri, il senso di inadeguatezza, il senso delle cose e tanto altro. Le tre attrici per più di tre ore, hanno saputo catturare l’attenzione del pubblico e portarlo ad una riflessione profonda, come profondi sono i testi della drammaturga, regista e attrice italiana Lucia Calamaro.

Lo spettacolo, che è stato al Festival d’Automne e al Théâtre de la Colline a Parigi e in moltissime città italiane, ha ottenuto vari riconoscimenti: Premio UBU 2012, Nuovo testo italiano o ricerca drammaturgica a Lucia Calamaro; Miglior attrice a Daria de Florian; Ex aequo Miglior attrice non protagonista a Federica Santoro e Premio Enriquez 2013, Categoria: autrice, regia, attrice a Lucia Calamaro.

Ancora tante le sorprese previste questa settimana tutte da scoprire nel programma

 

Immagine: Claire Pasquier