Immagine %281%29

Territorio, 18.03.16

LAC edu - Tre nuovi modi di vivere le arti

Al LAC le arti si incontrano e si accompagnano a momenti di emozione, apprendimento e divertimento. I prossimi appuntamenti di LAC edu, Una notte al LAC, Un quadro – una musica e Caccia al tesoro propongono a grandi e piccini tre nuovi modi per vivere le arti. Un’occasione per orientarsi – e perdersi – nei suoi spazi, tra i suoi capolavori e di percorrere ponti immaginari tra le varie discipline che ospita.

Sabato 19 marzo si potrà trascorrere la festa del papà al LAC: dalle ore 20:45 alle 22:30, Una notte al LAC permetterà a bambini di portare i loro papà a scoprire il centro culturale, lasciandosi guidare attraverso un percorso che presenterà varie attività. In poco più di un’ora si potrà partecipare a un laboratorio creativo condotto dalle artiste Silvia Paradela e Veronica Tanzi, dedicato all’artista svizzero Markus Raetz, ascoltare musiche e fiabe tradizionali russe cantate da Patrizia Nalbach in occasione dell’esposizione Aleksandr Rodchenko, e assistere alla narrazione della fiaba L’uomo di ferro dei fratelli Grimm con Letizia Bolzani. Un’occasione speciale per lasciarsi avvolgere dell’atmosfera del LAC ed entrare in contatto con le arti in una situazione fuori dal comune quando la luna già illumina il cielo.

Domenica 20 marzo alle ore 11:00 presso il Teatrostudio si terrà il quarto e ultimo appuntamento con Un quadro - una musica, proposto in collaborazione con LuganoMusica e MASI Lugano. Dopo aver ospitato il professore Carlo Ossola, il musicista Luca Pianca e il direttore del MASI Lugano Marco Franciolli, Etienne Reymond, direttore di LuganoMusica, converserà con il poeta Fabio Pusterla traendo spunto dai dipinti della collezione Autoritratto di Filippo Franzoni e Ritratto di vecchio luganese veterano… di Antonio Barzaghi Cattaneo. Evidenziando il rapporto tra pittura e musica, il Quartetto Energie Nove suonerà Schubert: Quartetto per archi in re minore D 810 La morte e la fanciulla.

Lunedì 28 marzo a partire dalle ore 15:00, il centro culturale sarà invece lo scenario di una divertente Caccia al tesoro pasquale: un gioco e allo stesso tempo un viaggio alla scoperta del LAC e dei suoi segreti. In questa giornata speciale l'architettura del LAC diventa uno scrigno all'interno del quale avventurarsi alla ricerca di un tesoro nascosto. Come trovarlo? Semplice, con un pizzico di fantasia e tanta curiosità: passando dalla Hall al Teatrostudio, dal Museo al parco, i partecipanti potranno mettere alla prova la propria creatività e inventiva confrontandosi con enigmi artistici, esercizi teatrali e giochi musicali, conquistando così gli indizi che alla fine porteranno al prezioso Tesoro del LAC! Un’ottima occasione per divertirsi in famiglia.

Tutte le attività sono su iscrizione.

Una notte al LAC
Attività gratuita
LAC edu: +41 58 866 42 30 - lac.edu@lugano.ch
 
Un quadro – una musica
CHF 20.- / Studenti CHF 12.- / CdT- Club CHF 15.-
Biglietteria LAC: +41 58 866 42 22
 
Caccia al tesoro
Bambini gratuito / Accompagnatori CHF 5.-
LAC edu: +41 58 866 42 30 - lac.edu@lugano.ch