Estival 2015 piazza della riforma %c2%a9 marco d'anna

Territorio, 20.05.16

Presentata l'edizione 2016 dell'Estival Jazz

Il programma di Estival Jazz 2016 è stato presentato ieri. Grandi ospiti e nuove scoperte della musica contemporanea; il grande jazz ma non solo per questa nuova edizione che rinnoverà ancora la magia delle notti musicali di uno degli eventi più attesi dell'estate. 

La prima tappa sarà come di consuetudine a Mendrisio dove il 1° luglio i Balkan Lovers immergeranno il pubblico nelle atmosfere dell'Est, seguiti dai Neri per caso, il gruppo italiano che ha fatto del canto a cappella il proprio marchio di fabbrica, e infine da Pat Thomas con i suoi ritmi africani sospesi tra innovazione e tradizione. Il 2 luglio ad aprire la serata sarà Final Step, un collettivo artistico composto da musicisti ticinesi e della vicina penisola, seguiti dal gruppo leggendario Steps Ahead che fecero il loro primo concerto in Europa proprio a Estival nel 1985. A chiudere la serata Shibusa Shirazu Orchestra, una big band proveniente da Tokyo che sorprendenti sia nello stile che nelle coreografie, oltre alle voci e agli strumenti saranno sul palco infatti mimi, acrobati, danzatori...

Estival proseguirà per la sua seconda tappa a Lugano dal 7 al 9 luglio. Ad aprire la serata il 7 luglio, sarà l'atteso concerto di Avishai Cohen, contrabbassista, bassista e cantante jazz israeliano, molto amato dai giovani e noto per aver collaborato con Chick Corea. Fascino e gran classe sono le caratteristiche dell'artista americana Lisa Simone che considera la musica come uno "strumento di rafforzamento interiore". A chiudere la prima serata luganese sarà Nik West, un vero fenomeno musicale dai ritmi Raggae con svariate influenze che passano dall'Hip Hop al Funky, dal Blues al Jazz.

Grande ritorno di Noa, venerdì 8 luglio, l'amata cantante israeliana con un repertorio di altissima qualità mescola Jazz, Rock americano e suggestioni mediorentali diffondendo un sincero e profondo messaggio di pace. L'artista sarà accompagnata dall'Orchestra della Svizzera Italiana diretta dal maestro Domenico Sanfilippo. Tony Hadley, il leader della leggendaria band cult degli anni Ottanta Spandau Ballet farà poi riecheggiare la sua voce elegante e unica in piazza, seguito da Julian Marley, figlio della leggenda Reggae Bob Marley, che si inserisce nel solco della tradizione paterna.

I Take 6, già protagonisti di un apprezzatissimo concerto di Estival Nights, aprono la serata del 9 luglio. Formatosi nel 1980 come gruppo gospel a cappella, si sono successivamente affermati su scala planetaria rimodellando la vocalità sacra secondo canoni più vicini al Soul e al Pop senza rinunciare alla matrice religiosa del loro messaggio. Saranno seguiti dal quartetto esplosivo Mike Stern, Bill Evans, Dennis Chambers e Darryl Jones. Chiuderà l'edizione 2016 Tony Momrelle, dotato di un appassionante vena melodica Soul e R&B che ha affascinato numerosi artisti come Whitney Houston, Elton John, Andrea Bocelli, Sade...

Non resta quindi che attendere il mese di luglio per partecipare a questa nuova edizione che anche quest'anno sarà interamente gratuita.

 

Foto: Estival 2015 Piazza della Riforma © Marco D'Anna