Bike4car cartolina a5 qualitativa mendrisio 2016 def 1 1010x714

Territorio, 27.05.16

Lugano sostiene l’iniziativa bike4car

Cambiare le proprie abitudini è difficile, ma farlo per prova può essere una vera scoperta, una fonte di divertimento, certamente, ma anche un modo per familiarizzarsi con la mobilità lenta. Per questa ragione la Città di Lugano sostiene l’iniziativa svizzera bike4car: una bici elettrica in prova gratuita per due settimane in cambio delle chiavi della vostra auto

Fino al 30 settembre, Lugano insieme ad altre cinquanta città svizzere promuove l’iniziativa Bike4car, organizzata da myblueplanet e sostenuta da SvizzeraEnergia.
Bike4car permette a tutti gli interessati di circolare per due settimane in bicicletta elettrica – gratuitamente e senza impegno. L’obiettivo dell’iniziativa, nata a Winterthur nel 2010 e arrivata in Ticino due anni fa, è quello di permettere agli automobilisti di sperimentare modalità di trasporto alternative e scoprire i vantaggi di spostarsi in modo più economico e rispettoso dell’ambiente.
Partecipare è semplice. Basta consegnare le chiavi della propria auto, la patente o le targhe per ricevere una e-bike in prestito per due settimane insieme a un abbonamento di prova per quattro mesi a Mobility Car-Sharing, servizio di condivisione di auto che potranno essere utilizzate in abbinamento all’uso della bicicletta elettrica.

E’ possibile recuperare le cartoline di iscrizione al Puntocittà (via della Posta 8, Lugano) oppure online sul sito www.bike4car.ch, dove si trovano maggiori informazioni.

La partecipazione a bike4car si ascrive ad altre iniziative che la Città di Lugano intraprende per sensibilizzare a una mobilità sostenibile. Da quest’anno la Città è partner ufficiale di ProVelo, associazione senza scopo di lucro che ha l’obiettivo di promuovere l’utilizzo della bicicletta e gli interessi dei ciclisti. Chissà se tra qualche anno, nell’ora di punta, avremo la coda delle biciclette elettriche anziché di quella di veicoli con il motore acceso?