Antonio faccilongo   ivf

Territorio, 16.09.16

LuganoPhotoDays

Emozione, bellezza e tragicità emergono dagli scatti fotografici delle esposizioni proposte dalla nuova edizione di LuganoPhotoDays

La fotografia è uno degli elementi fondamentali del vissuto che tocca ricordi ed emozioni, ha affermato il Capodicastero Cultura, Sport ed Eventi della Città di Lugano, Roberto Badaracco
Il compito di condurre i visitatori in questo percorso emotivo è stato affidato quest'anno alle donne fotografe. Gli organizzatori per Chiara Simoneschi-Cortesi, già Consigliera Nazionale, autrice della prefazione del catalogo di LuganoPhotoDays e da tempo impegnata a promuovere le pari opportunità, hanno fatto una scelta coraggiosa scegliendo per l'esposizione principale NUR, Appunti Afghani, il lavoro di Monika Bulaj dedicato ai barlumi di speranza che emergono nella vita di tutti i giorni in Afghanistan e dedicando il concorso internazionale unicamente alle donne fotografe."Come in ogni attività, e soprattutto in quella artistica - scrive - ognuno porta una parte di sé, una propria visione ed esperienza: ciò mi porta a dire che la differenza di genere per forza di cose gioca pure un suo ruolo anche nella fotografia". 


Nur. Appunti afghani di Monika Bulaj

Particolarmente toccante è il tema affrontato da Antonio Faccilongo, vincitore del Concorso Fotografico, realizzato con il sostegno della Fondazione Vincenzo Vicari, sulla storia delle mogli dei prigionieri palestinesi che si rivolgono alla fertilizzazione in vitro per concepire bambini dai loro mariti, poiché le visite coniugali vengono loro negate oppure concesse ma senza nessuna possibilità di contatto fisico. 

Durante i 10 giorni della rassegna, che si svolge dal 16 al 25 settembre sono previste inoltre conferenze, workshop e la proiezione del film Human, realizzato dal fotografo e ambientalista francese Yann Arthus-Bertrand, composto da una raccolta di storie e immagini che permettono di immergersi in ciò che significa essere umani.

Maggiori informazioni: www.luganophotodays.ch


Foto in alto: Antonio Faccilongo – IVF (vincitore concorso 2016)