Immagine

Territorio, 06.10.16

Lugano aderisce alla campagna nazionale SmokeFree

La Città di Lugano ha deciso di aderire alla campagna di sensibilizzazione SmokeFree promossa e ideata dall’Ufficio federale della sanità pubblica con l’obiettivo di sostenere chi vuole smettere di fumare presentando come testimonial ex fumatori. I manifesti della campagna, saranno affissi nel centro cittadino nei prossimi giorni.

Negli ultimi dodici anni, il numero di fumatori in Svizzera è diminuito: dal 33% della popolazione nel 2001, si è passati al 25% nel 2013. Tuttavia, secondo i sondaggi, più della metà delle persone che fumano regolarmente vorrebbe smettere, ma non ci riesce. Con lo slogan Io sono più forte, la campagna SmokeFree, ideata e coordinata dall’Ufficio federale della sanità pubblica insieme a cantoni e organizzazioni di categoria, mira a sostenere i fumatori che vogliono smettere di fumare. Al tempo stesso promuove il non fumare come norma sociale.

La Città di Lugano ha aderito con convinzione a questa campagna nazionale, e affiggerà i manifesti nel centro cittadino. Malgrado l’informazione, il tabagismo è ancora un problema sottovalutato, la sua prevenzione è dunque un importante tema di politica sanitaria, che va affrontato in modo trasversale. Per questo, oltre alle regolari attività di prevenzione e informazione sulle dipendenze coordinate dal Dicastero formazione, sostegno e socialità, nel 2015 la Città ha aderito come comune pilota al programma cantonale Comuni in salute, volto a prevenire il tabagismo e il consumo problematico di alcool.

La campagna SmokeFree rientra nel piano federale di misure di prevenzione del tabagismo. Iniziata nel 2015, la campagna si protrarrà fino a fine 2017.
Maggiori informazioni: www.smokefree.ch