Dsc 6353

Divisione Eventi, 10.09.13

"Custodi" di Giacomo Moccetti alla RSI nell'inserto culturale “Turné”

“Custodi, una città europea vista dagli stranieri. Il caso Lugano”, è questo il titolo del libro del giovanissimo scrittore Giacomo Moccetti che, sposando con entusiasmo un progetto del Dicastero Giovani ed Eventi della città di Lugano, ha voluto dedicare la sua prima opera ad una figura importante – più di quel che si possa pensare – all'interno della nostra società.

Il tema cattura immediatamente l'interesse di chi si concede qualche minuto per sfogliare le prime pagine del libro, tanto che anche la RSI - nell'ambito dell'inserto culturale “Turné” - gli ha dedicato un servizio, dove viene illustrato brevemente ma con grande efficacia “il portinaio”, ruolo che si incontra sostanzialmente in tutte le città del mondo.

Dopo aver incontrato e parlato con un centinaio di portinai di Lugano, Giacomo Moccetti può definirsi un vero esperto del settore. L'esperienza gli ha permesso di “far raccontare Lugano da chi la conosce fin nelle sue viscere. Molti di loro sono inoltre stranieri perfettamente integrati, che quotidianamente hanno a che fare con problematiche come l'integrazione, la delinquenza giovanile e la solitudine degli anziani”.

L'immagine che “Custodi” riesce a dare di Lugano è dunque unica ma incredibilmente vera, descrivendo una città probabilmente sconosciuta alla maggioranza dei cittadini.

Di seguito il servizio della RSI dedicato a “Custodi, una città europea vista dagli stranieri. Il caso Lugano”. Lo spezzone interessato inizia al minuto 7:30. Clicca per andare alla pagina del video.