tfmf 4heg5kbcrqyfslne254x3w55 163e699c fc3f 47fe a835 70462793a079 0 interna

Comunicazioni, 15.10.13

Operazione "Smart No Phone"

Da studi condotti sull'argomento, emerge come telefonare mentre ci si trova al volante induce un aumento del rischio d'incidente di ben 4-5 volte.
Il rischio risulta elevato anche con il dispositivo "viva voce", perchè determinante non è tanto l'uso dell'apparecchio, quanto piuttosto lo sforzo cognitivo di concentrazione richiesto per conversare con una persona che non si trova in macchina.

In ogni caso comunque, durante la guida, le norme della circolazioen stradale in Svizzera, proibiscono solo l'uso di un telefono senza l'ausilio di un dispostivio "mani libere". 

In questi casi quindi l'uso di un dispositivo viva voce rappresenta il presupposto per non incorrere in eventual sanzioni. Tuttavia, anche nell'uso di tali dispositivi vi possono essere dei limiti, come ad esempio quando si fa uso delle classiche "cuffiette" e per cui risulta comunque illegale, utilizzare entrambi gli auricolari delle cuffie in dotazione ai cellulari mentre ci si trova alla guida. Infine, anche chi fa uso di un dispositivo mani libere per telefonare potrebbe risultare punibile, nel caso provochi un incidente stradale o metta in pericolo altri, a causa della telefonata.

Ora, nonostante i pericoli e le norme, si costata comunque come siano ancora troppi i conducenti che usano illecitamente il telefonino mentre guidano (senza l'uso di alcun dispositivo). Ciò induce come detto un accresciuto pericolo nella circolazione, che si potrebbe invece facilmente evitare.

Per questi motivi, a seguito di questa nota stampa, la Polizia Città di Lugano lancia,a partire da lunedì 7 ottobre, una specifica operazione di prevenzione e controlli denominata "SMART NO PHONE".

Verranno svolti, nel corso di tutto il mese, controlli mirati rivolti ai conducenti che, durante la guida, utilizzano illecitamente un telefono.
La Polizia spera così di indurre un maggior rispetto e quindi una maggior sensibilità ed attenzione alla circolazione, attraverso un cambiamento nei modi di porsi alla guida di un veicolo, così da diminuire nel contempo i rischi d'incidente.

I consigli del Comando di Polizia sono quindi in primis:

Utilizzate un dispositivo "mani libere" (vivavoce, auricolari, ecc.) conformi alle normative.
Se si tratta di cuffiette, utilizzate un solo auricolare; mai entrambi.
Evitare di leggere o scrivere messaggi durante la guida.

Laddove possibile inoltre:

Rinunciate alle telefonate, magari addirittura spegnendo il telefono, a tutto vantaggio sia della sicurezza della circolazione, sia della salute.
Eventualmente ignorare la chiamata, o far rispondere/telefonare al passeggero.
Utilizzate la segreteria telefonica e, in caso di urgenza, fermatevi per richiamare.

Così facendo, sarete più sicuri, più tranquilli e avrete contribuito a migliorare il grado di sicurezza sulla strada.