Museo arte lugano

Comunicazioni, 23.12.13

Apertura speciale dei musei di Lugano

Durante il periodo natalizio i Musei della Città di Lugano saranno aperti con orari speciali permettendo al pubblico di godere dell’offerta espositiva in tutta tranquillità, anche durante i giorni festivi di Santo Stefano, Capodanno ed Epifania:

24-25 dicembre: chiuso
dal 26 al 29 dicembre e dal 2 al 5 gennaio: 10.00-18.00 31 dicembre: 10.00-16.00
1° gennaio: 14.00-18.00
6 gennaio: 10.00-18.00

Domenica 5 gennaio, come ogni prima domenica del mese, l’entrata a tutti i musei sarà gratuita e la prestigiosa Collezione Olgiati allo Spazio -1 sarà aperta per l’occasione, con la possibilità di seguire una visita guidata su prenotazione alle ore 11.00.

Le esposizioni proposte dai Musei cittadini permetteranno di approfittare dei giorni di vacanza per trascorrere piacevoli momenti di svago.

Al Museo d’Arte Lugano e al Museo Cantonale d’Arte si potranno infatti ammirare capolavori di Hodler, Segantini, Giacometti, Schwabe e altri grandi maestri dell’arte svizzera nell’ambito dell’esposizione “Miti e Misteri. Il Simbolismo e gli artisti svizzeri”, con la possibilità di approfondimenti attraverso le visite guidate gratuite domenicali del 29 dicembre e 5 gennaio, le “Mini vacanze al museo” per bambini del 2 e 3 gennaio e il laboratorio didattico per le famiglie “Arriva la befana” il 6 gennaio.

L’esposizione “Ticino -Tessin. Fiera svizzera di Lugano 1933-1953” a Villa Ciani offre invece lo spunto di riflettere sul recente passato con immagini, documenti visivi e sonori, fotografie di un evento importantissimo che per vent’anni ha segnato la storia di Lugano e del Canton Ticino.

Al Museo delle Culture, oltre alle pregevoli opere d’arte etnica della Collezione Brignoni che permettono di svolgere un ideale “viaggio per i mari del Sud”, si potranno scoprire i capolavori dell’arte birmana della collezione Peppler con la mostra temporanea “Dana. L’arte birmana del dono”.

Per le visite guidate, le Mini vacanze natalizie e l’attività per bambini del 6 gennaio il numero dei posti è limitato. E’ gradita la prenotazione al numero +41 (0)58 866 72 14 o all’indirizzo e-mail: mediazione@lugano.ch

Immagine www.newstechnology.eu