I

mer 29.05.13

14:00
Clipboard01

mer 29.05.13

14:00

Incontri con gli scrittori

La biblioteca Braille e del libro parlato aprì nel 1948, allo scopo di facilitare alle persone cieche e ipovedenti della Svizzera italiana l'accesso alla cultura. Dispone oggi di oltre 3500 libri parlati (cioè registrati su supporti audio), di 660 volumi in scrittura Braille e di 600 a grandi caratteri, che presta gratuitamente ai propri abbonati.

Daniela Calastri-Winzenried è una scrittrice ed insegnante di scrittura creativa, ha pubblicato libri per l'infanzia e nel suo primo romanzo Cento anni di silenzio (Dadò, 2004) ha narrato la tragica e commovente vicenda di una sua antenata.
Sarà oggi presente alla biblioteca per un incontro aperto a tutti.


Promotori

Unitas-Associazione ciechi e ipovedenti della Svizzera italiana
via San Gottardo 49
6598 Tenero-Contra
Tel. +41 (0)91 735 69 00
www.unitas.ch
info@unitas.ch
Fax. +41 (0)91 745 48 68