Deolinda

Deolinda

Folk (PRT)

Il progetto Deolinda ha prodotto un irresistibile album di debutto che porta in vita ritratti della vita di Lisbona. Subito dopo l’uscita dell’album alla fine del 2008, “Cançao ao lado” è entrato dal nulla nella classifica portoghese e dopo 22 settimane ha conquistato il disco di Platino con oltre 20.000 copie vendute.

Le 14 canzoni dell’album raccontano la storia di Deolinda, giovane donna di Lisbona, personaggio immaginario, che vive con i suoi gatti e il suo pesce rosso in un appartamento dal quale osserva il mondo esterno attraverso le finestre. Deolinda e i personaggi sono stati inventati dal compositore e chitarrista Pedro da Silva Martins e vengono eseguite dal chitarrista Luis José Martins che suona inoltre l’ukulele, il cavaco e la viola, e dal contrabbassista Zé Pedro Leitao con le sue influenze classiche e jazz.  

Il desiderio del gruppo di viaggiare con un bagaglio minimo ha portato ad un line-up essenziale formata da due chitarre, un contrabbasso e la voce, che loro hanno saputo portare per le strade diffondendo il mito di Deolinda e costruendosi una reputazione con il passaparola.

Il Fado corre attraverso l’album anche se i Deolinda non si considerano un veroe proprio gruppo di Fado. La maggior parte dei loro testi non trasmette quel sentimento di dolore e sofferenza tipico di questo genere, anche perché Ana evita di indossare gli scialli neri, simbolo del fado, ma al contrario indossa costumi colorati e vivaci.

Il 26 aprile 2010 è uscito l’ultimo album dei Deolinda "Dois Selos e um Carimbo".


Ana Bacalhau (voce); Luis José Martins (chitarra e voce); Zé Pedro Leitao (contrabbasso e voce); Pedro da Silva Martins (chitarra e voce)



Artisti

Ana Bacalhau (voce); Luis José Mart


Promotori

Dicastero Giovani ed Eventi
Via Trevano 55
6900 Lugano
Tel. +41(0)58 866 74 40
www.agendalugano.ch
eventi@lugano.ch