16143

Actores Alidos con Orlando Mascia

Canti delle donne sarde (ITA)

Per antica tradizione le donne sarde ponevano nelle culle dei loro bimbi amuleti di corallo con lo scopo di allontanare gli influssi maligni e, loro stesse, con il canto gli auguravano la buona sorte. Come il corallo anche le loro labbra quindi, nel cantare la ninna nanna, scacciavano gli spiriti maligni; ma il canto delle donne accompagnava tutte le varie fasi della vita, dalla nascita alla morte: le donne cantavano nella loro solitudine per scacciare la paura, evocare amori travagliati, proteggere dalle malattie, celebrare i riti religiosi, accompagnare i morti nel loro ultimo viaggio, ma anche divertire i bimbi e alleggerire il loro duro lavoro quotidiano con versi scherzosi o d’amore appassionato o, ancora, partecipare alle feste con sonorità gioiose.

“Labbra di corallo” vuole citare perciò la “preziosità” della voce e la bellezza femminile ma, soprattutto, vuole evocare la funzione sciamanica che il canto della donna aveva nella vita sociale della Sardegna. Il nuovo progetto di canti a cappella delle donne sarde di Actores Alidos si affida alle loro tessiture vocali che fanno riecheggiare le sonorità della millenaria cultura sarda; i freschi arrangiamenti in chiave polifonica di Valeria Pilia e la ricchezza timbrica delle cinque voci talvolta vengono impreziositi dalle ancestrali sonorità che sgorgano da launeddas, sulittu, trunfa, e organittu del polistrumentista Orlando Mascia.

In “Laras de coraddu” vengono proposti canti tradizionali e di recente composizione (di alcuni dei poeti sardi più rappresentativi come Peppino Marotto, Paolo Pillonca, Peppino Mereu) che Valeria Pilia e il suo gruppo di “donne sarde” interpretano all’interno di una delicata atmosfera teatrale arricchita ulteriormente con la proiezione di antichi filmati di grande valore etnografico che documentano diversi aspetti della vita quotidiana delle donne in alcuni località della Sardegna. 


Promotori

Dicastero Giovani ed Eventi
Via Trevano 55
6900 Lugano
Tel. +41(0)58 866 74 40
www.agendalugano.ch
eventi@lugano.ch