16207

Giora Feidman & Gitanes Blondes

Very Klezmer

"Giora Feidmann è senza alcun dubbio uno degli artisti più noti e rinomati al mondo, nonostante non faccia parte dello star system della moderna musica pop. Giora è universalmente percepito come musicista con un messaggio autentico e profondamente ammirato come una delle maggiori personalità artistiche della nostra epoca.
In un mondo in cui gran parte della musica è ormai diventata interscambiabile e può essere suonata indistintamente da qualsiasi artista, Giora Feidman resta inequivocabilmente unico. Nessuno, infatti, suona il clarinetto come lo suona lui. Di chi altro si può dire che è un tutt'uno con il suo strumento e chi altro è in grado di irradiare la concentrazione e il fervore che irradia questo umile cittadino del mondo? Chi ascolta la sua musica, che sia in un piccolo locale o in una grande sala da concerti, si rende immediatamente conto di non avere davanti a sé il solito artista che esegue meccanicamente una scaletta predefinita di brani, ma qualcuno che vuole trasmettere al suo pubblico la sua stessa passione per la musica.
"Quando faccio musica" - rivela in un'occasione - non suono semplicemente un clarinetto, ma canto una canzone che viene dal profondo di me stesso. Per questo, quando nelle interviste parla del suo clarinetto, lo definisce invariabilmente come "il microfono della sua anima". Dette da chiunque altro, tali parole suonerebbero probabilmente fasulle, ma quando è Giora Feidman a pronunciarle, sono sincere e ammesse. Quando il suo clarinetto sospira, ride, piange o gioisce, lo fa con il cuore e con l'anima per dire qualcosa e comunicare con il pubblico. All'interno e dietro ai suoni provenienti dal suo clarinetto, c'è un infinito messaggio positivo. Un messaggio di solidarietà, di apertura che avvolge tutto quanto. Nei suoi brani - o, come egli preferisce definirli, nelle sue "canzoni" - ritroviamo numerose influenze musicali che vanno dalla musica klezmer dell'Europa dell'Est e che egli stesso ha contribuito a rendere conosciuta, al tango, al jazz e alla musica classica fino alle melodie orientali. Tutti questi elementi riuniti formano una nuova entità con un messaggio universale: non importa chi sei o da dove vieni, sarai sempre parte della grande comunità. Ciò che realmente conta è la tua umanità, a prescindere dalla razza, dalla religione, dalla nazionalità o dal colore della tua pelle.
Questo "messaggio" rende il cittadino del mondo Feidman il costruttore di ponti per eccellenza e poiché egli personifica l'appello alla riconciliazione, viene rispettato e bene accolto ovunque vada. Persino il Papa lo ha invitato a proclamare il suo messaggio musicale a centinaia di migliaia di persone. Sia il Parlamento tedesco che quello israeliano lo hanno invitato come ospite d'onore in occasione di cerimonie di Stato. Steven Spielberg gli ha chiesto di impreziosire uno dei suoi film più importanti con il suo clarinetto e gli organizzatori, le orchestre e i direttori artistici di tutto il mondo sono felici ogni volta che Feidman decide di andarli a trovare. È così che ha vissuto e lavorato per decenni e non manca mai di sorprenderci. Pochissimi musicisti riescono a fare ciò che fa lui per tutta la loro vita. Il clarinetto di Giora Feidman è come una gemma che impreziosisce la cultura del mondo intero, poiché attraverso di esso egli riesce a toccare la nostra anima e a farla risuonare... ben oltre al momento in cui si è spento il suono dell'ultima nota". Dr. Mathias R. Schmidt, scrittore e giornalista


Promotori

Dicastero Giovani ed Eventi
Via Trevano 55
6900 Lugano
Tel. +41(0)58 866 74 40
www.agendalugano.ch
eventi@lugano.ch