16296

Estival Jazz 2013

Ospiti sul palco di Mendrisio Nomfusi, Mike Stern / Victor Wooten Band e Osibisa

Continua Estival Jazz Lugano, una manifestazione che è ormai parte integrante dell’estate luganese. Per la seconda serata la piazza di Mendrisio ospiterà Nomfusi, Mike Stern / Victor Wooten Band e Osibisa.

NOMFUSI
Quando il Soul di "Mama Africa" incontra il fuoco di Tina Turner ecco pronta una formula dinamitarda. La critica musicale ha individuato nella giovane e energetica cantante Nomfusi il simbolo emergente, la nuova star del Sudafrica. Le parole dei suoi testi e la potenza della sua voce sono la premessa per un nuovo stile: l'incontro del Jive delle Township con il Motown. Un timbro eccezionale e la presenza scenica elettrizzante di questa "minuscola" cantante dal sorriso radioso ("The litle diva with the big voice") stanno conquistando il mondo dopo aver conquistato nel 2011 due Metro FM Awards come miglior artista femminile e miglior album Pop africano.
Un'artista a tutto tondo visto che sta intepretando la mitica Miriam Makeba in un film ("Long Walk to Freedom") che uscirà nel 2014 dedicato alla biografia del presidente Nelson Mandela. Nata nella Township di KwaZhakele a est di Città del Capo, Nomfusi è rimasta orfana di madre all'età di 12 anni mentre il padre era in carcere. Un'adolescenza difficile dalla quale Nomfusi si è ampiamente riscattata senza dimenticare le sue umili origini.

MIKE STERN / VICTOR WOOTEN BAND
feat. B. FRANCESCHINI & D. WATSON 

Mike (Boston, 1953) è uno dei migliori chitarristi della sua generazione e ha un passato che è già entrato nella leggenda, a cominciare dalla suo esordio con i Blood Sweet & Tears per poi passare al gruppo fusion di Billy Cobham, con Miles Davis, Jaco Pastorius, Dave Weckl, Steve Jordan, i Brecker's Brothers, Joe Henderson, George Coleman, Ron Carter, John Patitucci, John Scofield, Jack De Jonnette... l'elenco dei musicisti che si sono affidati al solismo del plurinominato ai Grammy Mike Stern, una forza della natura, è davvero impressionante.
Rivederlo in scena sarà un'ulteriore conferma, tanto più che ad accompagnarlo ci sarà la band del bassista elettrico Victor Lwemonten Wooten. Già vincitore di 5 Grammy, Wooten (1964) è stato inserito dalla prestigiosa rivista Rolling Stone fra i dieci migliori bassisti di tutti i tempi. Con lui ci saranno anche Roberto Binirio (Bob) Franceschini ai sassofoni e Derico Watson alla batteria, due straordinari musicisti di grande e autorevole esperienza.

OSIBISA
Gli Osibisa sono un gruppo musicale britannico fondato nel 1969 da tre africani e quattro caraibici. Negli anni Settanta la loro musica ha rappresentato in Inghilterra prima, nel resto d'Europa poi, una delle prime credibili esperienze di World Music. La prima formazione era composta da Teddy Osei (sassofono), Sol Amarfio (batteria), Spartacus R (basso), Robert Bailey (tastiere) e Lasisi Amao (percussioni); furono membri del gruppo anche Darko Adams e Kiki Djan. Il loro stile può considerarsi come una sorta di fusione tra musica africana, Disco Music, Rock, Soul, Reggae, Afro-Funk e Rhythm and Blues.
Da diversi anni il gruppo si è concentrato nell'attività dei concerti dal momento che dal vivo sono sempre straordinariamente eccitanti. Dove si esibiscono il successo non manca mai grazie a una musica che oggi mescola sapientemente il R&B con il Rock moderno unito a una sezione percussiva importante che richiama talvolta delle atmosfere avanguardistiche parallelamente a sapori di Jazz tradizionale in cui si annida una fascinosa atmosfera Fusion. Insomma, si capisce che siamo di fronte a un gruppo che riconduce le sue sonorità della tradizione africana, dal Ghana alla Nigeria, in simbiosi con le esigenze dettate dalla modernità occidentale per una World Music di assoluta attualità.



Promotori

Estival Eventi
6900 Lugano
www.estivaleventi.ch
info@estivaljazz.ch