sab 31.08.13

16:15
Gualtieri teatro comunale

sab 31.08.13

16:15

Recupero collettivo di un teatro storico

Festival Internazionale di Narrazione

La corte nella quale si ricorda è un luogo d’incontro fra persone e pezzi di storia minuta, tempi diversi e vissuti comuni. Ospiti di questa edizione sono diverse personalità e modi d’intendere la narrazione, perché la società si costruisce come un giardino, incominciando dalla scelta del terreno fino alla cura del piccolo fiore spontaneo che si aggiunge all’eredità del passato per dare un senso al domani. L’opposto del vivere inerte, fra ipocrisie e falsi valori è la memoria che si fa viaggio, movimento, partecipazione è che costituisce appunto il leitmotiv dell’edizione 2013 della corte dei miracoli, con l’auspicio che diventi un modo di vivere.

Durante l'evento che si svolgerà nella Corte dei Miracoli, si parlerà di un gruppo di ragazzi che, alla soglia dei vent’anni varca per la prima volta i cancelli che da quasi un trentennio chiudono il Teatro Sociale di Gualtieri: è una folgorazione. Il teatro, nonostante la mancanza del palcoscenico, è uno spazio magnifico con infinite potenzialità. Immediatamente incominciano a sognare di riaprirlo al pubblico, ma trasformare il sogno in realtà è un lavoro durissimo disseminato di enormi difficoltà. Eppure, esperienza unica in Italia di recupero collettivo di un bene comune, il 1° maggio 2013 viene finalmente riaperto il teatro ristrutturato da quello stesso pubblico che si reca abitualmente a vedere gli spettacoli.

Riccardo Paterlini, nato a Reggio Emilia nel 1985, coordina le attività del Teatro Sociale di Gualtieri e sta per conseguire il dottorato in italianistica all’Università di Bologna. 


Entrata

Prezzi d'ingresso:
Adulti CHF 30.-
Giovani fino a 25 anni e AVS/AI CHF 20.-
Bambini fino a13 anni entrata gratuita.


Promotori

Festival Internazionale di Narrazione
Casella postale 284
6864 Arzo
www.festivaldinarrazione.ch
info@festivaldinarrazione.ch