Fabrizio gifuni 2

Gadda e il teatro, un atto sacrale di conoscenza

Per Voce Sola - Conferenza spettacolo di Fabrizio Gifuni

In collaborazione con l'Istituto di studi italiani (ISI) dell'USI, prende il via "Per Voce Sola", una rassegna di cinque appuntamenti artistici e letterari, con spettacoli messi in scena di volta in volta da un solista diverso, il quale interpreterà una sola voce, o un solo corpo, o un solo strumento.

Il primo di cinque eventi, "Gadda  e il teatro, un atto sacrale di conoscenza", è il risultato del progetto Gadda e Pasolini: antibiografia di una nazione che nasce dal desiderio di organizzare un grande racconto sulla trasformazione dell'Italia, su ciò che era, su ciò che è diventata o su ciò che in fondo è sempre stata. Per capire cosa è accaduto, come sia stato possibile arrivare a tutto questo. Una mappa cromosomica dell’Italia e degli italiani per orientarsi meglio in un presente troppo spesso buio, opaco e pericoloso.
Quello che ne è venuto fuori, a distanza di anni, è un doppio sguardo sulla  storia del ‘900, feroce e inesorabile, dove al ‘teorema pasoliniano’ sulla mutazione antropologica di un intero paese si aggiungono, come tessere di un unico mosaico, le note gaddiane sulla Grande guerra e le sue annotazioni psico-letterarie sul ventennale flagello fascista. Due sguardi incrociati sulle dinamiche della grande storia, spesso sorprendenti, dove termini come ‘progressista’ o ‘conservatore’ cedono il passo alla sola forza di due intelligenze in continuo movimento.
I due autori, pure così distanti, si ritrovano sul terreno comune di un amore furioso verso il proprio paese, partendo dalla loro personale tragedia privata. Due uomini che si conquistano sul campo la possibilità di poter esprimere un giudizio su ciò che li circonda, solo dopo aver fatto a pezzi se stessi.

Fabrizio Gifuni, rivelazione europea al Festival di Berlino nel 2002, è uno degli attori più affermati del panorama italiano, teatrale e cinematografico. Al cinema e in televisione ha preso parte a più di trenta film e ha collaborato, fra gli altri, con Gianni Amelio, Marco Tullio Giordana, Giuseppe Bertolucci, Liliana Cavani, Antonio Capuano, Ridley Scott. È ideatore e interprete di numerosi spettacoli teatrali. Dal 2002 al 2012 lavora, sempre con Bertolucci, al progetto “Gadda e Pasolini, antibiografia di una nazione” con gli spettacoli “Na specie de cadavere lunghissimo” e “L’Ingegner Gadda va alla guerra o della tragica istoria di Amleto Pirobutirro (Premio Ubu 2010 come miglior spettacolo e miglior attore dell’anno). Nel 2012 riceve il Premio Gianmaria Volontè.


Informazioni extra

Per informazioni: www.isi.com.usi.ch 

Biglietti:
Intero: CHF 20.- / con Lugano Card e City Card Lugano CHF 15.-
Ridotto AVS, AI: CHF 15.- / con Lugano Card CHF 10.-
Giovani <26: CHF 10.- / con Lugano Card CHF 7.-

Ingresso gratuito per tutti i membri della comunità accademica dell'USI, su presentazione della tessera di legittimazione alla cassa e previa e-mail di prenotazione a: sportello.foce@lugano.ch

Informazioni e prevendita:

Sportelli dell'Area Turismo ed Eventi

SPORTELLO FOCE
Via Foce 1
6900 Lugano
T. +41 (0)58 866 48 00
sportello.foce@lugano.ch
Lu - Ve 08:00 - 19:00
Sa - Do 10:00 - 19:00

SPORTELLO MOLINO NUOVO
Via Trevano 53
6900 Lugano
T. +41 (0)58 866 60 65
Lu — Ve 07:30 — 12:00 / 13:30 — 17:00


Sportello della città
 
PUNTO CITTÀ
Via della Posta 8
6900 Lugano
T. +41 (0)58 866 60 02
Lu — Me — Ve 07:30 — 12:00 / 13:30 — 17:00
Ma — Gio 07:30 — 18:00


Promotori

Dicastero Giovani ed Eventi
Via Trevano 55
6900 Lugano
Tel. +41(0)58 866 74 40
www.agendalugano.ch
eventi@lugano.ch