Immagini

Settimana della lingua e della cultura della Svizzera italiana

“Conosciamoci”: è questo il messaggio fondamentale della settimana della lingua e della cultura della Svizzera italiana che si svolgerà da lunedì 23 a venerdì 27 settembre al Liceo Spiritus Sanctus di Briga. L’iniziativa, organizzata dall’USI in collaborazione con la scuola vallesana e con il Liceo Lugano 1, si propone di “spostare” al di là della Novena un po’ di Svizzera italiana per promuovere il plurilinguismo e rafforzare i legami tra le diverse regioni linguistiche del nostro paese, superando i reciproci stereotipi.

Il Consigliere di Stato vallesano Oskar Freysinger, responsabile della pubblica educazione, e il suo omologo ticinese Manuele Bertoli inaugureranno la manifestazione, insieme al Presidente dell’USI Piero Martinoli e al rettore del Liceo Spiritus Sanctus Gerhard Schmidt.

Simbolo della settimana saranno gli occhiali da sole: attraverso un’immersione nell’italofonia, gli studenti saranno invitati a riflettere su come la Svizzera italiana sia spesso vissuta solo come la Sonnenstube, mentre togliendo gli occhiali da spiaggia si potrebbe scoprire una realtà più complessa. Grazie a particolari cuscini con la scritta “un posto per l’italiano”, la settimana della lingua e della cultura della Svizzera italiana diverrà inoltre l’occasione per sottolineare come l’italiano sia una lingua nazionale e dunque un pilastro dell’identità plurale genuinamente elvetica, che come tale merita un suo posto nelle altre regioni linguistiche del paese.


Entrata

Per maggiori informazioni: www.usi.ch


Promotori

USI - Università della Svizzera italiana
Via Giuseppe Buffi 13
6900 Lugano
Tel. +41 (0)58 666 40 00
www.usi.ch
info@usi.ch