Fotolucillaprimopianomassimopinca

Ecce Homo

Teatro Sociale - Narrazioni

Spettacolo teatrale di e con Lucilla Giagnoni
Musiche Paolo Pizzimenti
Produzione: CTB Teatro Stabile di Brescia e TPE Teatro Piemonte Europa, 2013

Prima assoluta

Dopo l’anteprima che si è tenuta nel mese di luglio alla prima edizione del festival Territori di Bellinzona, Lucilla Giagnoni sceglie il Teatro Sociale per il debutto di questo nuovo spettacolo. Da più di quindici anni l’autrice-attrice è concentrata a interpretare i testi sacri in stretto dialogo con la poesia e la scienza, senza mai rinunciare alla specificità o alla forza delle rappresentazioni che ciascun linguaggio porta con sé, godendo della grande sapienza dell’umano.
«Ecco l’Uomo!» è la frase che viene attribuita a Pilato quando mostra alla folla assatanata un Uomo flagellato, torturato, ridotto al livello più infimo dell’essere umano: uno straccio di sangue e carne con in testa una corona di spine, mascherato per burla da Re del Mondo. Negli ultimi secoli l’uomo ha costruito di sé l’immagine di un Re da cui dipende il destino del mondo e delle sue creature. Ma questo spettacolo è una favola, la favola di un Re caduto dal trono. «C’era una volta un Re», così inizia ogni favola che si rispetti o «C’era una volta un pezzo di legno». C’è molta sapienza a incominciare un racconto con un umile pezzo di legno. Che sia la fiaba di un pezzo di legno che vuole diventare a tutti i costi un uomo, a spiegare finalmente il senso di questo nome?
Il lavoro intreccia tre modalità di racconto sull’uomo: quello scientifico della paleoantropologia con le ultime scoperte sulle origini e sull’evoluzione dell’uomo, quello della fiaba di Pinocchio di Collodi e quello del Vangelo: “Eu angellion”, dal greco Buona Notizia.


Entrata

Per maggiori informazioni biglietti e abbonamenti: www.teatrosociale.ch



Promotori

Teatro Sociale di Bellinzona
Piazza Governo 11
6500 Bellinzona
Tel. +41 (0)91 820 24 44
www.teatrosociale.ch
info@teatrosociale.ch
Fax. +41 (0)91 820 24 49