Conte deborah

Associazione Musica Nel Mendrisiotto XXXV Stagione 2013

Recital pianistico di Deborah Conte

 

I due pesi massimi del primo Romanticismo viennese rivivranno in un appassionante confronto, e malgrado i termini utilizzati, l’incontro tra Ludwig van Beethoven e Franz Schubert non avrà nulla di pugilistico, ma sarà anzi votato alla più raffinata ricerca del sublime pianistico. Contemporanei ma dai destini quasi opposti, protagonista di una carriera salutata come geniale da tutta l’Europa il primo, morto decisamente giovane e ancora sulla strada di una propria affermazione artistica il secondo, nel pianoforte riversarono entrambi molte energie creative, tanto che su questo strumento si può oggi fattivamente misurare la differenza delle loro poetiche.

Da un lato ci sta quindi la Sonata per pianoforte n. 30 in mi maggiore, op.109 di Beethoven, che costituisce la summa di un pensiero architettonico-musicale sino ad allora mai così profondo e mai così elaborato. Dall’altro lato ci sono invece gli Improvvisi op. 90, D 899 di Schubert, pezzi che, già nella suggestione evocata dal titolo, valgono come celebrazione dell’istantaneità e come sublimazione dell’imprevedibile apparire di un’ispirazione creatrice.

Il non semplice ruolo di ambasciatrice per due visioni musicali così diverse spetterà alla pianista italiana Deborah Conte. Nata in una famiglia dalla ricca tradizione artistica si è formata con alcune personalità prominenti della didattica musicale (Eliodoro Sollima, Rocco Filippini, Boris Petruchanskij e il Trio di Trieste) confermando presto e nel corso di una decennale carriera le proprie doti musicali sia in ambito concertistico sia in ambito didattico.

Programma

Franz Schubert                   
Improvvisi op. 90, D 899
Improvviso n. 1 in do minore, Allegro molto moderato
Improvviso n. 2 in mi bemolle maggiore, Allegro
Improvviso n. 3 in sol bemolle maggiore, Andante
Improvviso n. 4 in la bemolle maggiore, Allegretto

Ludwig van Beethoven      
Sonata per pianoforte n. 30 in mi maggiore, op.109
Vivace, ma non troppo
Prestissimo
Andante molto cantabile ed espressivo

Segue degustazione di vini locali


Entrata

CHF 20.-
CHF 15.- ridotto AVS, AI e studenti   
CHF 10.- ridotto soci Musica nel Mendrisiotto

Giovani fino a 16 anni entrata gratuita 


Promotori

Musica nel Mendrisiotto
6850 Mendrisio
Tel. +41 (0)91 646 66 50
www.musicanelmendrisiotto.ch
musicamendrisiotto@ticino.com