Concerto wallenberg 610x350

The lost european Raoul Wallenberg

Concerto di musica classica

Concerto di musica classica in omaggio a Raoul Wallenberg.

Il programma è molto vario, spazia da Chopin a Carlos Salzedo passando per Brahms, Rossini, Grieg, Sarasate, Donizetti e Ghielmetti.

Interpreti:

Elisa Netzer (arpa)
Luca Ghielmetti (pianoforte e voce)
Franco Piccolo (fisarmonica)
Katalin Falvai (pianoforte)
Sándor Jávorkai (violino Stradivari)
Ádám Jávorkai (violoncello Stradivari)

Protagonisti dell’evento sono la giovanissima, ma già affermata arpista svizzera Elisa Netzer e una folta rappresentanza di artisti ungheresi: Margit G. Fodor (soprano), la pianista Katalin Falvai e i due fratelli Sandor e Ádám Javorkai, rispettivamente violinista e violoncellista, un duo consolidato che suona due Stradivari. Il noto cantautore comasco Luca Ghielmetti intratterrà con Franco Piccolo alla fisarmonica e Beppe Pini alla chitarra con musica leggera d’autore di livello.

Raoul Gustav Wallenberg (Svezia, 4.8.1912 - Unione Sovietica, 17.7.1947) fu un diplomatico e filantropo svedese, attivo durante la Seconda guerra mondiale. Il suo nome è inserito fra quelli dei Giusti tra le nazioni ed è cittadino onorario di Stati Uniti, Canada, Israele, Australia e Ungheria. L'eroe svedese salvò la vita a moltissimi ebrei perseguitati a Budapest. Nel 1945 venne arrestato e rapito dai russi. Ancora oggi, nonostante lunghe e tenaci ricerche, nessuno possiede una risposta certa sulla fine di Wallenberg. Solo i russi avrebbero potuto svelare il segreto, ma non l’hanno fatto. Hanno fornito una “verità” ufficiale (Wallenberg sarebbe morto a Mosca già nel 1947) molto poco credibile. Il suo corpo non è mai stato reso alla famiglia.


Entrata

Ingresso: CHF 40.-


Informazioni extra

Apertura cassa serale: il 2 gennaio dalle 18.30

Prevendita: Manor, FFS, Apollo Lugano

www.biglietteria.ch


Promotori

RW Film Chess & Music Sagl
Via Losanna 8 a
6900 Lugano
Tel. +41 (0)79 620 72 40
Contatto: Georg Lundmark