ven 14.02.14

20:30
Auditorium2014

ven 14.02.14

20:30

Concerti dell'Auditorio

Orchestra della Svizzera italiana

Andrà in scena all’Auditorio RSI la prima “interferenza tematica” dei Concerti dell’Auditorio di Rete Due 2014. Fino ad oggi, infatti, tutti gli appuntamenti sono stati fedeli al leitmotiv della stagione “Stravaganze strumentali”, proponendo al pubblico strumenti insoliti rispetto alle consuetudini classico-sinfoniche. Il 14 febbraio non ci saranno curiosità strumentali, ma si potrà ascoltare uno strumento fra i più classici in assoluto – il violino –, impegnato in una delle pagine più amate di tutto il repertorio romantico: il Concerto per violino e orchestra in mi minore op. 64 di Felix Mendelssohn. 

Ad interpretarlo sarà la stella nascente del violinismo germanico Veronika Eberle (lanciata da Simon Rattle al Festival di Salisburgo) accanto all’Orchestra della Svizzera italiana, diretta dal maestro australiano Nicholas Milton. Il programma – in un ampio respiro che va dal primo Romanticismo fino al Novecento inoltrato – comprenderà anche l’interpretazione dell’Ouverture nello stile italiano in re maggiore di Franz Schubert, le Variazioni su un tema di Haydn di Johannes Brahms e le travolgenti Danze di Galánta di Zoltán Kodály.

Orchestra della Svizzera italiana 
Direttore Nicholas Milton
Solista Veronika Eberle, violino

Franz Schubert, Ouverture nello stile italiano in re maggiore D 590
Felix Mendelssohn, Concerto per violino e orchestra in mi minore op. 64
Johannes Brahms, Variazioni su un tema di Haydn op. 56a
Zoltán Kodály, Danze di Galànta per orchestra

Scarica il Programma generale


Entrata

Intero: CHF 40.- (Centrali)/ 35.- (Laterali)
Club Rete Due e Amici OSI: CHF 30.- (Centrali)/ 25.- (Laterali)
AVS e abo CdT: CHF 35.- (Centrali)/ 20.- (Laterali)
Studenti (da 19 anni): CHF 5.-
Fino a 18 anni: gratuito

Maggiori informazioni abbonamenti e biglietti



Promotori

RSI Rete Due
6900 Lugano
Tel. +41 (0)91 803 91 25
retedue.rsi.ch
info@rsi.ch
Fax. +41 (0)91 803 53 55