Biber mysterien

Napoli e Venezia, concerti nel Barocco italiano

Collegium Pro Musica - Stefano Bagliano, flauto e direzione

Che musica avrebbero fatto oggi Vivaldi, Bach o Händel: musica classica o musica elettronica? Capita spesso di porsi domande simili, soprattutto quando si è confrontati con la grande vitalità della musica barocca. E inoltre ci si chiede: chissà quale effetto deve aver avuto questa musica all’epoca della sua invenzione!
Le risposte si possono forse trovare pensando a due delle principali fucine della rivoluzione musicale barocca, studiate ed imitate nel resto dell’Europa, come furono le città di Venezia e di Napoli. 

Tutta l’energia del Barocco italiano, che è passione ma anche raffinatezza, si offrirà all’ascoltatore attraverso le opere di Alessandro Scarlatti, Leonardo Leo, Andrea Falconiero, Francesco Barbella, Giuseppe Tartini e del grandissimo Antonio Vivaldi.
Il tutto grazie alla verve interpretativa, del Collegium pro musica, ensemble genovese tra i più interessanti della scena interpretativa d’epoca, diretto come sempre dal trasporto e dall’entusiasmo di Stefano Bagliano.

Maggiori informazioni

Immagine: di Frinck51 - Wikipedia.org


Entrata

CHF 20.- 
CHF 15.- ridotto AVS, AI, Studenti
CHF 10.- soci Musica nel Mendrisiotto 

Giovani fino a 16 anni entrata gratuita


Promotori

Musica nel Mendrisiotto
6850 Mendrisio
Tel. +41 (0)91 646 66 50
www.musicanelmendrisiotto.ch
musicamendrisiotto@ticino.com