I

sab 25.01.14 - ven 31.01.14

17:00 - 20:00
Immagine3

sab 25.01.14 - ven 31.01.14

17:00 - 20:00

Stella-Stalla di Bernard Thomas

L’artista parigino Bernard Thomas compie con questa esposizione un atto coraggioso e al tempo stesso naturale. Abituato a contesti internazionali, dal Giappone agli Stati Uniti, sceglie per Stella-Stalla un luogo lontano dalle “luci della ribalta”. Spogliate dall’effimero degli spazi convenzionalmente dedicati alle mostre, le opere recuperano una dimensione di autenticità che accompagna il visitatore in un percorso che scuote i sensi, obbliga a fermarsi e a prendere contatto con il nostro corpo, i nostri sensi, tutti i sensi.

È una sfida ma anche un invito a scoprire l’arte di essere all’ascolto gli uni degli altri, in una ricerca vera di sé.

La mostra continua fino al 31 gennaio. 

"Lontana dai riflettori, la dolce tranquillità del luogo trae quasi in inganno. L'arte nel bel mezzo di una stalla fa affiorare alla mente la natività, ma qui, gli impatti delle pallottole hanno letteralmente fatto esplodere le stelle, come opere nate dalla folgore. Tutto il mio lavoro è rivolto a riunirle, a ricordare che tutte le religioni, che si accaniscono l'una contro l'altra, hanno insondabili radici comuni e che ognuno di noi si trova confrontato allo stesso destino."

Un'avventura lontana dalle gallerie d'arte che troppo spesso riflettono un'immagine effimera invece di turbare la realtà e di ritrovare il senso della ricerca autentica.

Bernard Thomas

Nato nel 1953 a Constantine in Algeria da madre maltese e padre francese, non ha mai potuto frequentare la scuola d’arte poiché la precoce scomparsa dei genitori lo obbliga a trascorre i suoi primi 12 anni in collegio. Subito dopo si imbarca su battelli della marina mercantile francese. 
Percorre i continenti, l’Africa, l’Australia, le Isole del Pacifico. Autodidatta, scopre e sviluppa il suo talento quale scultore. Ma la gerarchia, la disciplina, la poca attenzione all’individuo imposte a bordo lo soffocano. Ciò nonostante, la vita da nomade e il richiamo del mare resteranno forti.

Bernard Thomas si trasferisce in Belgio, integrato e riconosciuto nella società, impara il concetto di libertà. È in effetti possibile vivere libero e senza sottomettersi ad un padrone. 
La sua strada incrocia allora quella di Michelle Knoblauch che diventerà sua moglie e l’iniziatrice al mondo dell’Arte.



Promotori

Centro culturale xké
Via Monte Tabor 11
6512 Giubiasco
Tel. +41 (0)91 857 25 16
info@xke.ch