I

Ec 55fb2c367e341e8b248e62c7b0613eae 2910111551150

Scenografia, archittettura e spazio scenico

Conferenza pubblica con Jan Pappelbaum

L’importanza del ruolo e delle competenze dello scenografo non sono ancora di dominio pubblico, come invece meriterebbero. Proprio per questa ragione l’Accademia di architettura, Università della Svizzera italiana,ha deciso di dedicare un ciclo di conferenze al rapporto tra pratica architettonica e arte scenica invitando una serie di grandi scenografi a condividere col pubblico la propria esperienza artistica, la pratica teatrale e i progetti in corso, con l’ausilio di immagini e filmati che testimoniano della loro opera.

Jan Pappelbaum (Dresda, 1966) ha studiato architettura presso la Hochschule für Architektur und Bauwesen di Weimar. Nel 1993 lavora come assistente dello scenografo Dieter Klaß per Urfaust-Kubus al Kunstfest di Weimar sotto la direzione artistica di Manfred Karge. In quel periodo inizia i primi lavori per gli studenti del Berliner Regieinstitut, tra i quali ricordiamo Tom Kühnel, Andrea Moses, Thomas Ostermeier e Robert Schuster. Dal 1995 realizza le sue prime scenografie a Berlino. Dal 1998 collabora stabilmente con Robert Schuster e Tom Kühnel allo Schauspielhaus di Francoforte e dal 1999 diventa direttore di scena del teatro della stessa città Das TAT. Dal 1997 Pappelbaum lavora con continuità con Thomas Ostermeier a Berlino, prima alla Baracke del Deutsches Theater, da lui trasformata in palcoscenico sperimentale, poi, dal 2000, alla Schaubühne dove da allora ha realizzato le scenografie per le regie di Ostermeier ma anche per Falk Richter, Patrik Wengenroth, Constanza Macras e Tom Kühnel. Jan Pappelbaum ha lavorato a livello internazionale per i teatri di Avignone, Amsterdam, Mosca, Losanna, Tallinn e Vienna. Dal 2000 Jan Pappelbaum lavora stabilmente alla Schaubühne di Berlino come scenografo e direttore di produzione. 

Immagine: schaubuehne.de


Promotori

Accademia di Architettura (USI)
Largo Bernasconi 2
6850 Mendrisio
Tel. +41 (0)58 666 50 00
www.arc.usi.ch
info.arc@usi.ch
Fax. +41 (0)58 666 58 68