I

Bulul 1 banner.ronald ventura the strong and the beautiful 2009

Bulul. Ronald Ventura e l’arte tradizionale delle Filippine.

Vernice

Il Museo delle Culture di Lugano inaugura, il prossimo giovedì 6 marzo, il suo nuovo ciclo espositivo «OrientArt» con l'esposizione Bulul. Ronald Ventura e l'arte tradizionale delle Filippine.

L'appuntamento per la vernice è fissato alle 18.30, nelle sale dell'Heleneum.

Oltre all'artista, sarà presente anche l'ambasciatore delle Filippine in Svizzera, Leslie J. Bajia. E non mancheranno, ovviamente, gli amici del Museo. Tutti coloro i quali credono nel progetto che il Museo delle Culture porta avanti da anni. Uno sguardo aperto sul mondo, sulle sue bellezze e anche, perché no, sulle sue contraddizioni.

«OrientArt», il ciclo che si apre il prossimo 6 marzo, è il punto di arrivo di una lunga ricerca che ha messo in relazione tra loro assonanze e discordanze tipiche della cultura contemporanea e aspetti delle culture tradizionali di un Paese del Sud-Est asiatico. Il metro di lettura di queste "relazioni pericolose" è stato l'arte. E la prima cultura posta sotto osservazione è stata quella filippina. Si è partiti dallo studio sul campo del lavoro di un artista di rilievo di Manila, Ronald Ventura, del quale saranno esposte, negli spazi dell'Heleneum, una quarantina di opere tra dipinti e sculture di vetroresina. Alcune di queste sculture sono state appositamente realizzate per la mostra di Lugano. Le opere di Ventura saranno affiancate da manufatti di differenti gruppi etnici filippini provenienti dalle collezioni del Musée du quai Branly di Parigi.

Immagine: Ronald Ventura, The strong and the beautiful, olio su tela, 2009 - © Ronald Ventura


Promotori

Museo delle Culture
Riva Caccia 5
6900 Lugano
Tel. +41 (0)58 866 69 60
www.mcl.lugano.ch
info.mcl@lugano.ch
Fax. +41 (0)58 866 69 69