Cropped header3

Rebel Music

Musica contro le frontiere

L'associazione Un Calcio Al Razzismo (UCAR) in collaborazione con altri gruppi attivi sul territorio come Stop all'ignoranza, Collettivo Scintilla e Generazione Mendrisio, invitano alla prima edizione di "Rebel Music".

Il ricavato della festa andrà a finanziare la terza edizione del Torneo di calcio antirazzista che si terrà in agosto e che nei suoi primi due anni di vita ha riscontrato un grande successo a livello di iscrizione di squadre, di pubblico e di apprezzamento.

Si inizierà con l'hip-hop di Joe da Silva, giovane rapper di Chiasso di origini angolane arrivato in Ticino all'età di pochi anni come “asilante” (titolo anche di un suo famoso brano). In seguito toccherà ai pisani Aeroflot (nome della compagnia di bandiera Urss) con il loro folk rock impregnato da “un serio sentimento autoironico”.
Sarà poi il turno di due celebri band italiane, i Redska e gli Statuto, che faranno ballare tutti con dell'esilarante ska militante, per finire con un gruppo ticinese reggae molto apprezzato alle nostre latitudini e che ha proposto concerti in vari Paesi europei, gli Against Babylon Corporation, meglio conosciuti come ABC.

Oltre ad ascoltare buona musica si potrà fare un giro tra diverse bancarelle di associazioni no profit e si potrà gustare una buona cena cucinata dai cuochi di Casa Astra.

Locandina


Entrata

CHF 20.-
CHF 15.- studenti

Prevendita
CHF 15.-
CHF 10.- studenti


Informazioni extra

I biglietti per il festival si possono trovare in ritrovi pubblici di tutte le regioni del Ticino, consultando il sito ufficiale o la pagina facebook Rebel Music – Musica contro le frontiere



Promotori

Associazione un Calcio al Razzismo
via alla Ganna 54
6517 Arbedo
ucar@autistici.org