I

Central do brasil

Central do Brasil

Rassegna cinematografica ACLICinema

La rassegna cinematografica ACLICinema del Circolo ACLI di Lugano si concentra quest'anno sul tema "integrazione e convivenza tra popoli in movimento".

Regia Walter Salles

Drammatico | Brasile, Francia | 1998 | 113'

Dora, ex insegnante e nubile, si è inventata un nuovo lavoro: scrive lettere per conto dei tanti analfabeti che si riversano ogni giorno nella principale stazione di Rio de Janeiro. Tra i clienti capitano la giovane Ana e suo figlio Josuè di nove anni. Ana vuol far incontrare il figlio con il padre, che non ha mai conosciuto e che vive in una zona sperduta del Brasile nord-orientale. Quando esce dalla stazione, Ana viene investita da un autobus e muore. Josuè rimane solo, Dora lo avvicina e pensa di trarne profitto, vendendolo ad un mercante d'infanzia. Ma poi capisce l'errore, torna a riprenderlo e, a quel punto, decide di accompagnarlo al paese del padre. Su mezzi di trasporto precari e di fortuna, i due attraversano territori sconosciuti, fanno conoscenze, rimangono senza soldi, superano momenti di tristezza, si trovano coinvolti in riti e processioni religiose, arrivano nel paese indicato: il padre è disperso, ma al posto suo, Josuè trova due fratelli, una famiglia nuova e, soprattutto, il valore di un'esperienza affettiva che non potrà più dimenticare.


Promotori

ACLI -Associazioni Cristiane Lavoratori Internazionali
Via Balestra 19
6900 Lugano
Tel. +41 (0)91 921 47 94
www.acli.ch
segreteria@acli.ch
Fax. +41 (0)91 923 86 50