I

sab 07.06.14

18:30
Poestate

sab 07.06.14

18:30

Quando Hesse Incontra Zhuangzi

Festival Poestate 2014

A cura di Alex Chung.

Hermann Hesse che si stabilì a Montagnola nel 1919: qui creò la maggior parte dei suoi capolavori, molti dei quali contengono elementi di saggezza filosofica orientale. Profondo conoscitore  del “Tao Te Ching” (Il Libro del Tao e della virtù), Hesse nutriva una grande ammirazione per le opere di Laozi e Zhuangzi il cui stile era molto simile a quello dei filosofi classici occidentali come Platone e Aristotele. In particolare ammirava Zhuangzi che reputava un grande pensatore cinese. Con l’analisi chiara della saggezza filosofica di Zhuangzi, Hesse diventò un esponente di punta dell’integrazione dell’ideologia taoista di Laozi e Zhuangzi nella produzione letteraria occidentale.

La convergenza dell’energia creativa di questi maestri della letteratura influisce profondamente ancora oggi sulla regione di Lugano e la loro fino ai nostri giorni forti tracce del significato più profondo della loro essenza. Questo impercettibile contagio è come una goccia di inchiostro che si fonde con la carta di riso, l’effetto non va solo in profondità ma si espande anche nella dimensione. L’iniziativa editoriale dell’antologia delle poesie di Hermann Hesse in Cina, grazie alla Città di Lugano, ne è una tangibile prova.

Programma


Promotori

Armida Demarta
6900 Lugano
www.poestate.ch
info@poestate.ch
Contatto: Armida Demarta