Locandina

Ferro 3 - La casa vuota

Kim Ki-duk - I colori del silenzio

Io sono l'acqua... semplicemente fluisco.
Così Kim Ki-duk definisce il suo modo di fare cinema, negando un qualsiasi sistema ma ammettendo una continuità tra le sue storie.

Regia Kim Ki-duk

Drammatico | Corea del Sud, Giappone | 2004 | 88'

La storia narra di Tae-Suk, un ragazzo che ha la strana abitudine di entrare nelle case momentaneamente disabitate e comportarsi come se ne fosse il padrone, lavando i panni sporchi dei proprietari e persino aggiustandone gli oggetti rotti o guasti. In una delle case in cui si introduce viene sorpreso da Sun-Hwa, una giovane donna che poi si apprenderà essere vittima di un marito violento. Al proprio rientro quest'ultimo sorprende lo sconosciuto nel proprio giardino, ma prima di poter avvisare le forze dell'ordine, ne subisce la "punizione". Il giovane lo bersaglia violentemente con delle palline da golf (colpite con la mazza ferro 3, da cui il titolo del film) per poi andare via con la ragazza che, senza che i due si siano scambiati una parola, decide di seguirlo.

Programma rassegna


Entrata

CHF 10.- / 8.- / 6.-


Promotori

Circolo del cinema di Bellinzona
6500 Bellinzona
www.cicibi.ch
info@cicibi.ch

Circolo del cinema di Locarno
CP 1425
6600 Locarno
www.cclocarno.ch

Cineclub del Mendrisiotto
6830 Chiasso
www.cinemendrisiotto.org