Img 9584

Svelando i problemi gestionali della condizione urbana

infrarealities

Verranno presentati i risultati della ricerca sulle infrastrutture e in particolare del progetto di rete di percorsi pedonali che connette Lugano e Piano del Vedeggio. Si tratta del frutto del programma di ricerca infrarealities, un cappello per diverse attività dedite ad investigare il valore del progetto urbano in relazione alla produzione ed alla gestione infrastrutturale.

La presentazione è preceduta, alle ore 19, dall’inaugurazione della mostra fotografica a cura di Maurizio Molgora e Carola Barchi che concentra il proprio sguardo proprio sul Piano del Vedeggio.

Lo studio
3 anni, 14 ricercatori, 11 università, 18 workshop, quasi 200 studenti: questi sono i numeri che hanno portato ai risultati che verranno presentati davanti alla popolazione e alle istituzioni. Un progetto che oltre ad avere portato in Ticino studenti da tutto il mondo, potrebbe avere un’implicazione pratica nei futuri piani viabilistici della zona.
Piano del Vedeggio: infrastruttura, incentivo per uno sviluppo urbanistico
Il territorio storico del Piano è sostanzialmente composto da paesaggio naturale, da paesaggio agricolo - campi, prati e muri di sostegno- e da nuclei abitativi, connessi tra di loro. Tra la forma del costruito, la morfologia territoriale e i flussi dell’acqua vi è un’intrinseca relazione. A fronte di ciò, le infrastrutture di trasporto in generale e le ferrovie in particolare seguono una logica territoriale e sovracomunale che rivela la grande scala.
Un ciclo di studi durato 3 anni, e che ha visto la partecipazione di ricercatori e di studenti da tutto il mondo, ha affrontato da una tale prospettiva il Piano del Vedeggio. Questo rappresenta la naturale estensione della città di Lugano e ci si aspetta che presto, da cortile accessorio quale è ora, si trasformi in una parte integrante della città. Durante questo ciclo di studi si è dapprima lavorato sulla trasformazione ed estensione della linea ferrovia Lugano - Ponte Tresa in un sistema ferro-tramviario che attraversi ed unisca il Piano del Vedeggio con la città di Lugano. 


Informazioni extra

Informazioni
Luca Crosta
comunicazione
i2a istituto internazionale di architettura
Portich da Sura 18, 6921 Vico Morcote, Svizzera
t +41 (0)91 996 13 87, lcrosta@i2a.ch

Promotori

i2a istituto internazionale di architettura
Villa Saroli - Viale Franscini 9
6900 Lugano
Tel. +41 (0)91 996 13 87
www.i2a.ch
info@i2a.ch