I

sab 21.06.14 - sab 23.08.14

Tutto il giorno
Federica dubbini   illusione. 17 tramonti

sab 21.06.14 - sab 23.08.14

Tutto il giorno

Federica Dubbini e Fabio Bernasconi

Il Municipio di Mergoscia ha il piacere di ospitare presso la propria Casa Comunale, dal 21 giugno al 23 agosto 2014, la mostra di due giovani e promettenti artisti ticinesiFederica Dubbini e Fabio Bernasconi.

Federica Dubbini nasce sul mare della Liguria, da anni vive e opera in Cantone Ticino, dopo essersi formata a Milano. Lavora per l'arte, nell'agenzia di Comunicazione della Città di Lugano, occupandosi trasversalmente di progetti legati al futuro centro Lac-Lugano Arte e Cultura. La sua arte tocca in vario modo e con differenti sintonie teatro, musica, danza, fotografia e pittura come percorso d'immagini e scoperta di stati d'animo. Non rinuncia al mutamento che nelle tele diventa simbolo e colore e nella vita lascia tracce e strappi comunque ricuciti. Nel passaggio tra le 'Metamorfosi' e gli 'Sguardi', il suo viaggio si apre in 'Orizzonti', di colori e di luoghi trasformati, osservati, immaginati. Nelle sue opere, Federica prova a non perdere la rotta della fantasia, a volte serve la tecnica, talora basta seguire un colore più deciso di un altro. Spesso, è necessario perdersi nel caos per ritrovare l'armonia.

Fabio Bernasconi, artista scultore, nato a Sorengo e cresciuto a Fescoggia. Le sue opere mostrano un’attitudine ad approcciarsi alla forma tramite un linguaggio che utilizza un vocabolario volutamente ridotto alla sua essenzialità. Questo aspetto non deve essere inteso nel senso di un uso della forma riconducibile esclusivamente alla sua espressione primaria, ossia la forma geometrica pura. Per questo motivo e riguardo all’approccio nei confronti della materia, le opere in questione si discostano dalla semplicistica definizione di Minimal Art, almeno nell’accezione storicistica del termine. Linee marcate, concrete e perfette. Volumi simmetrici e sensuali dalle superfici brillanti, dove il marmo è lavorato all’estremo: esso diventa leggero e pur mantenendo le sue preziose caratteristiche, si trasforma in qualcosa di sublime, di puro, di etereo. Opere che scavano nella storia, nella mitologia, nella letteratura, nell’estetica, nei dilemmi e nei misteri che da sempre accompagnano l’essere umano. Sculture che esplorano i sentimenti, interagendo con la materia e dando così vita a composizioni curiose ed intrise di magia, con l’intento di divertire, stupire ed intrigare lo spettatore invitandolo ad attimi di riflessione introspettiva.



Promotori

Comune di Mergoscia
6647 Mergoscia
6647 Mergoscia
Tel. +41 (0)91 745 12 23
mergoscia@bluewin.ch
Fax. +41 (0)91 745