Jean guhien queyras

Mario Venzago dirige l'Osi, solista Jean Guhien Queyras

69. Settimane Musicali di Ascona

L'Orchestra della Svizzera Italiana diretta da Mario Venzago e il Violoncellista Jean Guhien Queyras si esibiranno in concerto presso la Chiesa di San Francesco a Locarno, quali ospiti delle Settimane Musicali di Ascona. In programma pagine di Mozart, Shostakovich, Brahms.

Orchestra della Svizzera italiana costituita nel 1935 a Lugano, è stata diretta da grandi personalità musicali quali Ansermet, Stravinskij, Stokowski, Celibidache, Scherchen ed ha collaborato con compositori quali Mascagni, R. Strauss, Honegger, Milhaud, Martin, Hindemith e, in tempi più vicini, Berio, Henze e Penderecki.
 
Mario Venzago è nato a Zurigo, ha compiuto i suoi studi musicali, dedicandosi inizialmente al pianoforte, al Conservatorio e all'Università della sua città; ha poi completato gli studi di direzione d'orchestra con Hans Swarowsky a Vienna. È primo direttore della Berner Symphonieorchester e della Northern Sinfonia Newcastle. Ha diretto i Berliner Philharmoniker, la Gewandhausorchester di Lipsia, le orchestre di Filadelfia e Boston, la London Philharmonic Orchestra, l’Orchestre Philharmonique de Radio France, la Filarmonica della Scala. Sotto la sua direzione si sono esibiti i più grandi solisti del mondo, come Martha Argerich, Nelson Freire, Gidon Kremer, Lang Lang, Radu Lupu, Misha Maisky, Anne-Sophie Mutter. Numerosi suoi CD sono stati premiati con riconoscimenti internazionali, come il Grand Prix du disque, il Diapason d’oro e il Premio Edison.
 

Jean Guhien Queyras è nato a Montreal nel 1967.Si distingue per un eclettismo musicale, aspetto che gli è molto caro. A lungo solista dell’”Ensemble Intercontemporain”, dove il suo lavoro con Pierre Boulez lo ha profondamente influenzato quest’ultimo lo ha scelto per ricevere il Glenn Gould Protégé Prize a Toronto nel novembre del 2002. Jean Guhien Queyras è invitato dalle orchestre più importanti del mondo intero, fra le quali citiamo la Philharmonia di Londra, l’Orchestre de Paris, la BBC Symphony Orchestra, l’Orchestra del Gewandhaus di Lipsia, quella del Konuerthaus di Berlino, la Tokyo Symphony Orchestra. È stato eletto “Artiste de l’année” dai lettori di Diapason e “Meilleur soliste instrumental” per le “Victoires de la Musique Classique” nel 2008.

Programma:

Mozart: Ouverture dal Flauto Magico

Shostakovich: Concerto no. 1 per violoncello e orchestra

Brahms: Sinfonia no. 2


Entrata

da CHF 25.- a CHF 85.-


Informazioni extra

Per informazioni  e prevendita: www.ticketcorner.ch 



Promotori

Settimane musicali di Ascona
c/o Organizzazione turistica Lago Maggiore e Valli
6612 Ascona
Tel. +41 848 091 091
www.settimane-musicali.ch
booking@settimane-musicali.ch