6

Gentō-ban

Il Giappone dell'Ottocento nelle diapositive della Collezione Perino

Al Museo delle Culture di Lugano si terrà il vernissage della mostra "Gentō-ban. Il Giappone dell'Ottocento nelle diapositive colorate della Collezione Perino". 

L'esposizione allestita al piano terra della Villa Heleneum, porterà il visitatore nell'atmosfera magica, piena di luce e di colori, del Giappone di fine Ottocento, grazie a un centinaio di opere della Collezione Perino del Museo delle Culture.
Si tratta di diapositive in vetro, fotografie all'albumina e cromolitografie raccolte in tempi recenti da Claudio Perino, medico e appassionato di arte tradizionale giapponese da oltre venti anni. La quasi totalità delle immagini sono esemplari della cosiddetta Scuola di Yokohama, cui appartengono anche le oltre 5000 fotografie all'albumina dipinte a mano che il Museo delle Culture conserva e valorizza attraverso un'intensa attività di ricerche ed esposizioni a livello internazionale (Collezione Ceschin Pilone/Fagioli). La dimensione quasi onirica delle immagini della Scuola di Yokohama è accentuata da un peculiare supporto, all'epoca molto diffuso e oggi quasi dimenticato: le delicate diapositive realizzate con lastre in vetro, chiamate gentō-ban (燈板), che letteralmente significa “illusione di luce”. In una delle sale all'Heleneum sarà possibile rivivere l'esperienza della lanterna magica, proprio come avveniva quando le lastre in vetro erano proiettate in sale buie e diventavano così le protagoniste di uno spettacolo collettivo di pre-cinema, in cui gli astanti potevano sognare il Giappone, mondo lontano e incantato. Nelle altre sale le diapositive saranno visibili su speciali teche con un fondo retro illuminato, accompagnate da fotografie all'albumina colorate a mano e da cromolitografie che ne riprendono i soggetti, che il collezionista ha personalmente abbinato alle diapositive.

L'esposizione Gentō-ban è interamente ideata e prodotta dal Museo delle Culture ed è corredata da un catalogo a cura di Moira Luraschi.


Entrata

Tariffa intera CHF 12.-

Tariffa ridotta CHF 8.- (AVS, AI, Lugano card, Tessera Agip Plus, Tessera di soggiorno, Touring Club Italiano, giovani 17-25 anni)

Entrata gratuita (bambini e ragazzi fino ai 16 anni, membri dell'associazione Amici del Museo, scuole del Canton Ticino e dei Grigioni Italiani, soci dell'International Council of Museum (ICOM), detentori della carta Banca Raiffeisen, possessori di un titolo di trasporto valido della Società Navigazione del Lago di Lugano (SNL), del passaporto dei musei e della tessera dei 18enni).


Promotori

Museo delle Culture
Riva Caccia 5
6900 Lugano
Tel. +41 (0)58 866 69 60
www.mcl.lugano.ch
info.mcl@lugano.ch
Fax. +41 (0)58 866 69 69