Fghjgfds

Gloria de Piante Vicin - Recital Pianistico

Sonorità Museo Vincenzo Vela

Ospite di prestigiose rassegne concertistiche, la pianista Gloria de Piante Vicin ha tenuto concerti come solista e camerista in tutto il mondo.

La sua interpretazione della Burlesque di Richard Strauss come solista con l’Orchestra della Svizzera italiana ha ricevuto i migliori riscontri di pubblico e di critica.

E’ stata invitata a suonare il Secondo Concerto di Frédéric Chopin con l’Orchestra Arcadia all’Auditorio Stelio Molo a Lugano, a Mendrisio e ad Ascona, e in Ticino si è esibita ripetutamente in Recital alle Settimane musicali di Castagnola. All’Accademia Galileiana di Scienze Lettere e Arti di Padova è stata protagonista di un ciclo di concerti con musiche di Frédéric Chopin suonando su un pianoforte ottocentesco Pleyel.

Il suo repertorio spazia dal barocco alla musica odierna, con collaborazioni importanti quali ad esempio il trio con l’oboista Omar Zoboli in prima esecuzione assoluta. Prossimo è l’impegno concertistico in cui sarà pianista all’International Tehran Contemporary Music Festival.

E’ stata premiata con riconoscimenti artistici e borse di studio da numerose istituzioni musicali internazionali, tra cui la Vontobel Stiftung, la Hirschmann Stiftung e la SOAK in Svizzera , l'Accademia Musicale Chigiana, l'A.Gi.Mus e il Lions Club in Italia, il “Joel Estes Tate Award” a Dallas U.S.A., classificandosi ai primi posti in concorsi nazionali e internazionali.

Ha studiato con Nora Doallo, Aldo Ciccolini, Homero Francesch, Joaquin Achùcarro, e ha ottenuto con Lode il Master in Specialized Piano Performance e in Music Pedagogy al Conservatorio della Svizzera italiana, l’Artist Diploma con Honour Award alla S.M.U. negli Stati Uniti, e ha partecipato a Masterclass con Vladimir Ashkenazy e Alexander Lonquich.

Il programma di questo incontro prevede brani di Claude DebussyFrédéric ChopinMaurice Ravel.


Gloria de Piante Vicin - piano


Promotori

Museo Vincenzo Vela
Largo Vela
6853 Ligornetto
Tel. +41 (0)58 481 30 44
www.museo-vela.ch