Ifda localta

Il figlio dell'altra

Confronti - Le serate cinematografiche con Gino Buscaglia

"Si dice… il Cinema è spettacolo, il Cinema è evasione, il Cinema è fantasia, il Cinema è un sogno sognato tutti insieme, il Cinema è magia… Tutto vero. Ma non solo! Il Cinema è prima di tutto un pensiero, l’espressione di un pensiero, e dunque la proposta – forte – di una presa di posizione di un Autore che pone un problema, lo descrive, lo discute per suscitare un confronto su un tema che gli sta a cuore. Un pensiero che diventa un film costruito in modo che provochi o stimoli una riflessione, o anche un dibattito feroce, rappresentando sullo schermo un confronto che dovrebbe poi trasferirsi nella vita reale degli spettatori. Il Cinema, dunque, è anche cultura attiva, proposta civile, che aspetta – desidera – di essere accolta. E a Dialogare noi sappiamo bene come accoglierla."

Regia di Lorrayne Levy

Drammatico | Francia | 2012 | 105

Joseph si appresta a fare il servizio militare per l'esercito israeliano quando scopre di non essere il figlio biologico di Orith e Alon, i genitori di cui non ha mai dubitato. Al momento della nascita, è stato scambiato con Yacine, un bambino appena venuto al mondo da una coppia palestinese che vive in Cisgiordania. La scoperta di quanto avvenuto quel giorno interrompe brutalmente la tranquillità di entrambe le famiglie, costrette a riconsiderare le loro identità, i loro valori e le cose in cui hanno sempre creduto.


Entrata

Ciclo completo (8 film)

CHF 120.- per persona
CHF 80.- per beneficiari AVS/AI
CHF 150.- per 2 persone della stessa famiglia
CHF 50.- per studenti

Iscrizione online

Una sola proiezione

CHF 15.- per persona
CHF 10.- per beneficiari AVS /AI e studenti


Promotori

Dialogare-Incontri
6900 Lugano
Tel. +41 (0)91 967 61 51
www.dialogare.ch
segretariato@dialogare.ch