xxx1 fonderia mercurymarco baliani foto amedeo novelli 2 copia

E Johnny prese il fucile

23° FIT - Festival Internazionale del Teatro

Joe Bonham è un giovane americano che viene chiamato a combattere durante la Prima Guerra Mondiale. Nel conflitto viene colpito da una granata. Joe sopravvive. Joe pensa e i suoi pensieri sono la nostra storia.Ore, giorni, anni, scanditi dal battito del cuore, dal pulsare del cervello, dal sibilo del respiro, dal rimbombo dei passi di medici e infermiere.

Dopo anni di isolamento psico-fisico Joe riesce a comunicare con il mondo esterno e a ricevere risposta. Joe è ancora in battaglia e dalla trincea grida il suo SOS di vita. 

Una serata ad “ascolto speciale”. Quella organizzata dal FIT Festival in collaborazione con Rete Due e Fonderia Mercury. Uno spettacolo dove, insieme ad attori di eccezione, come Marco Baliani, Alessandro Castellucci e Eleni Molos, ci sarà la “testa olofonica” un microfono speciale, dalla forma quasi umana, che permette l'ascolto del suono nella stessa maniera in cui viene percepito dall'orecchio umano: non più un suono stereofonico “destra-sinistra”, ma a 360°.


Entrata

CHF 25.- Biglietto unico, fuori abbonamento


Informazioni extra

Informazioni e prenotazioni
UFFICIO FESTIVAL
Viale Cassarate 4, Lugano
Tel. +41 (0)91 922 61 58
durante il FIT + 41 (0)76 305 96 73
info@fitestival.ch
www.fitfestival.ch

Prevendita Lugano
Info Point Via della Posta 8
Agorateca Teatro Foce, Via Foce 1
Ufficio FIT Festival Viale Cassarate 4


tratto dal romanzo di Dalton Trumbo
adattamento e regia Sergio Ferrentino
con Marco Baliani, Alessandro Castellucci, Eleni Molos
musiche originali di Gianluigi Carlone


Promotori

FIT Festival Internazionale del Teatro e della scena contemporanea
6900 Lugano
Tel. +41 (0)91 922 61 58
www.fitfestival.ch
info@fitfestival.ch