I

Alla luce del sole

Alla luce del sole

Il cinema alla ricerca di Dio

4 film che riportano al centro della riflessione il tema della vita e della morte, e della fine dell’esistenza umana. Un itinerario alla ricerca di un senso sospeso tra Cielo e Terra.

In collaborazione con Marco Zucchi
Critico cinematografico RSI

Regia Roberto Faenza

Drammatico | Italia | 2005 | 92'

È il 15 settembre 1993. Quando si vede circondato in piazza da alcuni killer, don Giuseppe Puglisi, per tutti Pino, capisce che per lui è finita e, rivolgendosi con un sorriso agli assassini, dice: "Me l'aspettavo". Siamo a Palermo, nel quartiere Brancaccio, uno dei più disagiati e ad alta densità mafiosa della città. Qui don Puglisi è diventato nel 1990 parroco di San Gaetano ed ha preso di nuovo contatto (lui é nato in quella zona) con una realtà fatta di miseria e soprusi. Una terra di nessuno, dove lavoro nero, contrabbando, spaccio di droga, furti sono all'ordine del giorno. I bambini vivono per strada e il quartiere é l'unico della città in cui non esiste una scuola media né un asilo nido. In flash back, ecco don Puglisi pronto a rimboccarsi le maniche. Sostenuto da alcuni collaboratori, organizza corsi scolastici, attività sportiva, lezioni di teologia di base. Ben presto, il suo attivismo entra in conflitto con i programmi dei boss. Don Puglisi li prende di mira e anche i politici locali vengono criticati in pubblico per aver permesso il degrado di quel quartiere. L'inaugurazione del Centro Padre Nostro e di altre attività comunitarie segna l'inizio di una serie di minacce e di avvertimenti contro di lui e i suoi collaboratori. Il momento finale arriva il 15 settembre 1993. Nel giorno del suo compleanno, don Puglisi viene assassinato.

Programma PDF


Promotori

Associazione Perunanuovacultura
via Franscini 10
6830 Chiasso
Tel. +41 91 682 36 73
www.perunanuovacultura.ch
info@perunanuovacultura.ch
Contatto: c/o Sala-cine Excelsior