Il grande silenzio

Die große Stille - Il grande silenzio

Sensi del Silenzio

Il cinema è un ottimo strumento per stimolare la riflessione e il dialogo. Ciò ci permette di ampliare il campo d’indagine sul tema del silenzio. La rassegna cinematografica offre l’opportunità di apprezzare sia pellicole che hanno segnato la storia del cinema, sia film e documentari più recenti. Nella scelta dei titoli si valorizza la pluralità dei punti di vista, dando spazio ad argomenti quali il silenzio monastico, l’handicap, l’omertà, e la morte, incoraggiando in questo modo una comprensione globale del silenzio e delle problematiche che hanno una forte onnessione con questo tema. 

Un film di Philip Gröning

Documentario | Germania, Francia, Svizzera | 2005 | 164'
v.o. st. f/t/t

In un convento di certosini a Grenoble, il più antico d’Europa, lo scorrere della giornata si intreccia a quello delle stagioni, e i gesti quotidiani si alternano ai riti. Come vuole la regola dell’ordine, poche sono le parole tra questi eremiti che vivono in una struttura comunitaria, dominata dal rapporto con Dio e la natura. Gröning non gira un documentario tradizionale ma vuole ricostruire un’esperienza contemplativa e ciclica, che rimuove il mondo moderno. Passato il disorientamento iniziale, si viene catturati e non si patisce la durata. Il regista si mantiene equidistante sia dall’adesione mistica, sia dal dubbio laico, e cerca di rendere concretamente le cose spirituali: nella penombra e nel silenzio si acuiscono le percezioni, e tutto (a partire da una fiammella nel buio) diventa simbolo. I monaci hanno fatto attendere vent’anni il regista prima di acconsentire a essere ripresi.

Programma "Sensi del Silenzio" PDF


Entrata

CHF  10.- | 8.- | 6.-


Promotori

Circolo del cinema di Bellinzona
6500 Bellinzona
www.cicibi.ch
info@cicibi.ch