lun 10.11.14

18:30
594 1243529287 3978

lun 10.11.14

18:30

Sokout

Sensi Del Silenzio

Il cinema è un ottimo strumento per stimolare la riflessione e il dialogo. Ciò ci permette di ampliare il campo d’indagine sul tema del silenzio. La rassegna cinematografica offre l’opportunità di apprezzare sia pellicole che hanno segnato la storia del cinema, sia film e documentari più recenti. Nella scelta dei titoli si valorizza la pluralità dei punti di vista, dando spazio ad argomenti quali il silenzio monastico, l’handicap, l’omertà, e la morte, incoraggiando in questo modo una comprensione globale del silenzio e delle problematiche che hanno una forte onnessione con questo tema. 

Un film di Mohsen Makhmalbaf

Drammatico | Francia, Iran, Tagikistan | 1998 | 76'
v.o. st. f/t./t,

Tagikistan: Khorsid (Normatova, in realtà una bambina), ragazzino cieco che vive facendo l’accordatore, viene sempre attratto, distratto e ingannato dai suoni che sente lungo il cammino tra la casa e il negozio; girovagando per la città cercherà di comporre la sua Quinta sinfonia, riorganizzando i rumori della realtà. Una riflessione sulla forza dell’arte di una semplicità disarmante, che riesce a rendere cosciente della bellezza del mondo anche chi non ha gli occhi per vederla, e in cui la morale non è mai scontata (il valore della musica non stabilisce meccanicamente un primato sull’immagine). Un cinema di poesia, che punta su apologhi lasciati a metà e accostamenti suggestivi: rischiando la calligrafia, ma con una capacità di lasciar parlare le cose disintossicante rispetto allo squallore di plastica da cui siamo circondati. Straordinarie le immagini di Ebrahim Ghafori, bravissimo nell’utilizzare i colori della vita quotidiana come segnali di un’armonia più profonda e nascosta.

Programma "Sensi del Silenzio" PDF


Entrata

CHF  10.- | 8.- | 6.-


Promotori

Circolo del cinema di Locarno
CP 1425
6600 Locarno
www.cclocarno.ch