Ivano torre

Silenzio: quando c'è, si sente, quando non c'è non si sente

Sensi del Silenzio

Ma allora che cos’è il silenzio? Si può ipotizzare l’esistenza di una sorta di “grammatica” del silenzio che permetterebbe di ritrovare delle costanti all’interno della diversità e della molteplicità 
delle esperienze del silenzio? Il silenzio è un fenomeno naturale, tecnico o discorsivo? Oppure si situa all’incrocio di queste tre varianti, crocevia di fisica, tecnica e discorso?
 Al fine di valorizzare questi ed altri interrogativi Sensi del silenzio indaga il silenzio come esperienza percettiva, come forma del sentire umano, ma anche come fenomeno legato al tempo, allo spazio, alla cultura e alla tecnologia.

Ivano Torre e musicista, percussionista, compositore, insegnante di batteria, strumenti africani e ritmica.

In occasione della rassegna Sensi del Silenzio, Ivano Torre proporrà una composizione della durata di 39 minuti che coinvolge anche il pubblico in sala.
Torre riflette in questo modo sulla sua personale composizione: "si dice che il silenzio non esista, direi piuttosto che è una forte presenza che si percepisce ascoltando. Ascoltando, immersi nel silenzio più totale e ampliando i confini della percezione uditiva, si sentono svariati suoni provenire dal nostro corpo; se poi scendiamo più in profondità possiamo affinare la nostra sensibilità uditiva tanto da poter accedere a innumerevoli percezioni che possono toccare l'espressione cosmica. Affermo tranquillamente che il silenzio ha migliaia di forme, esso ci appare e si materializza in seguito a ciò che lo crea. Dal silenzio nasce tutto ciò che sentiamo e ciò che vediamo. Che differenza c'è tra il silenzio del deserto o quello del mare quando è calmo, di una fabbrica in pausa, oppure all'interno di una chiesa vuota? Quando ci troviamo in una camera ardente percepiamo il silenzio nella sua forma più autentica, ossia nell'assenza totale di vita. Direi quindi che il silenzio dipinge o rappresenta l'ambiente in cui si manifesta."

Programma "Sensi del Silenzio" PDF


Ivano Torre (percussioni),
Giancarlo Nicolai Laudes (chitarra)
Anna Röser (sax) 


Promotori

Biblioteca cantonale Bellinzona
Viale S. Franscini 30a
6500 Bellinzona
Tel. +41 91 814 15 00/14
www.sbt.ti.ch/bcb/home
bcb-segr.sbt@ti.ch