gio 13.11.14

20:30
Ilsilenzio%c3%a8obbligatorio

gio 13.11.14

20:30

Il silenzio è obbligatorio

Le Stagione 2014/15 | Le mille trasformazioni del mito

“Il silenzio è obbligatorio” si divide in otto brevi scene. Tre di queste mostrano frammenti della vita quotidiana di un becchino e del suo silenzioso aiutante. Li vediamo mentre si apprestano ad andare a cena e mentre fanno le pulizie, alla fi ne di una giornata di lavoro e quando accolgono un nuovo “cliente”. Ci si rivelano nel loro atteggiamento professionale e nel privato. E ascoltiamo la fi losofi a di vita e di morte di un becchino. Poi ci sono le veglie: quella di un professore vedovo, quella di un malavitoso assassinato, quella di un regista teatrale… Ogni volta che i vivi si trovano a contatto con un morto, una scintilla si accende, l’esistenza si ingarbuglia e il rito si trasforma in una malinconica, inattesa commedia. Perché è nei momenti più diffi cili che ci riveliamo, fi no in fondo, per quello che siamo veramente. 

Spettacolo vincitore del concorso per l’attribuzione delle prime “Borse di scrittura teatrale per la Svizzera italiana” indetto dal Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport, Divisione della cultura e degli studi universitari e Pro Helvetia.  

Libretto Cinema Teatro 14-15 PDF 

spettacolo fuori abbonamento


Entrata

Primi posti: CHF 40.- | *35.-
Secondi posti: CHF 35.- | *30.-
Chiassocinema: CHF 10.- | *8.- 

* Tariffa ridotta: Studenti, apprendisti, AVS, AI, Residenti Comune di Chiasso, Chiasso Card, Programma Fedeltà Arcobaleno, CDT Club Card Corriere del Ticino, Amici del Cinema Teatro, Circolo Cultura Insieme, tessera di soggiorno ETMBC.


Con Antonio Ballerio, Mirko D’Urso, Silvia Pietta, Anahì Traversi, Massimiliano Zampetti
Regia Luca Spadaro
Scene Giulia Breno
Luci Matteo Cavenaghi



Promotori

Cinema Teatro di Chiasso
6830 Chiasso
Tel. +41 91 6950914/7
www.centroculturalechiasso.ch
cultura@chiasso.ch