16 romeo 1 0

Romeo e Giulietta

Chi è di scena - Teatro Sociale

"Romeo e Giulietta" è tragedia tra le più famose e rappresentate, nonché una delle storie d'amore più popolari.

Di storie d'amore finite male, per dissidi familiari, per circostanze avverse, per beffardi giochi del caso, sono piene le più ingiallite cronache di qualsiasi luogo. Ma, pur essendo spesso ben più documentabili di questa, non importano più a nessuno: di fatto sono storie morte che il tempo ha sepolto giustamente nei propri archivi sterminati.

Giulietta e Romeo sono invece vivi e reali: il genio di Shakespeare ha conferito loro una sorta di tridimensionalità, più che sufficiente a giustificare, per ragioni di pietas assai prima che per motivi turistici, il desiderio di collocarli in luoghi altrettanto tridimensionali, di immettere insomma nella Verona della realtà, la Verona della poesia.

Il Teatro Stabile di Verona, dopo due edizioni di grande successo a cui seguirono vari spettacoli prima alla Tomba di Giulietta, poi itineranti, per raccontare Shakespeare e Verona, ha ora deciso di mettere in scena un nuovo "Romeo e Giulietta" privilegiando, accanto alle parole perfette di Shakespeare, l'immagine e la musica. In scena avremo così artisti che dipingono e suonano dal vivo, traendo ispirazione dalla poesia e dalla freschezza di questo capolavoro. Un'altra strada, un altro percorso sempre alla ricerca di un'arte capace di emozionare.

Al termine dello spettacolo del 26 febbraio: incontro con la compagnia
Mercoledì 25 febbraio 2015, ore 18.00, nell’Aula multimediale del Liceo cantonale di Bellinzona: presentazione del libro “Il mosaico di Giulietta e Romeo. Da Boccaccio a Bandello” di Nicole Coderey Rezzonico.

Programma Teatro Sociale PDF


Entrata

Cat.A
Maggiori informazioni

I biglietti sono ottenibili presso Bellinzona Turismo (tel. 091 825 48 18), sul sito www.ticketcorner.ch e presso tutti i punti vendita Ticketcorner


con Alessandro Dinuzzi, Annalisa Esposito, Raffaele Spina, Mario Monopoli e Michele Ghionna
e con Cecilia Viganò (illustrazioni dal vivo), Sabrina Reale (pianoforte) e Massimo Rubulotta (percussioni)
Produzione: Teatro Stabile di Verona, 2013
Regia: Paolo Valerio



Promotori

Teatro Sociale di Bellinzona
Piazza Governo 11
6500 Bellinzona
Tel. +41 (0)91 820 24 44
www.teatrosociale.ch
info@teatrosociale.ch
Fax. +41 (0)91 820 24 49