48 mamma orizz

Mamma Elvezia

Swiss made - Teatro Sociale

Al tavolo della famiglia elvetica, dove dovrebbero regnare affiatamento e savoir vivre, si litiga a regola d'arte. Tra le linee di combattimento tradizionali si aprono all'improvviso nuovi fossati. Mamma Elvezia perde la visione d'insieme, chi sta con chi, chi combatte contro chi e quali parenti sono tagliati fuori.

Per un anno Georg Scharegg, regista e attore grigionese residente a Berlino, ha percorso la Svizzera in lungo e in largo: con il suo team ha attraversato ogni singola regione, passando dall'idillio alpino alla follia dell'urbanizzazione nelle periferie, ora salendo puntuale su un treno, poi incolonnandosi paziente con i frontalieri. Un viaggio alla ricerca del rapporto degli svizzeri con il loro paese, sulle tracce di miti individuali e collettivi.
Dalla straripante raccolta di citazioni sullo stato della nazione, da parole dette, scritte o sottintese, fra rabbia e amore, scaturisce un'immagine concentrata e fedele, una sinfonia di pensieri e sentimenti della Svizzera contemporanea. "Mamma Elvezia" è uno spettacolo plurilingue sull'identità che si serve delle quattro lingue nazionali senza temere eccessi dialettali.
Nel tentativo di trovare un denominatore che accomuni l'insieme del paese, "Mamma Elvezia" riproduce tradizioni in pericolo d'estinzione, mette in scena processioni di ogni genere e, con l'aiuto di vecchie melodie popolari remixate, intona improbabili inni di riconciliazione.

Spettacolo in lingua tedesca, italiana, francese e romancia.

Programma Teatro Sociale PDF


Entrata

Cat.A
Maggiori informazioni

I biglietti sono ottenibili presso Bellinzona Turismo (tel. 091 825 48 18), sul sito www.ticketcorner.ch e presso tutti i punti vendita Ticketcorner


di Georg Scharegg
con Fiamma Camesi, Felicitas Heyerick, Simon Käser, Annina Machaz, Lorenzo Polin, Peter Zumstein,
e con Michel Estermann (chitarra) e Valentin Kessler (fisarmonica)
Produzione: Mamma Elvezia in coproduzione con Theater Chur (Festival Höhenfeuer), Schlachthaustheater Bern, Teatro Sociale Bellinzona, Neues Theater Dornach, CCN – Théâtre du Pommier Neuchâtel, Théâtre Grange de Dorigny Lausanne, 2015
Concetto e regia: Georg Scharegg
Drammaturgia: Martina Mutzner
Scene: Silke Bauer
Costumi: Ursina Schmid


Promotori

Teatro Sociale di Bellinzona
Piazza Governo 11
6500 Bellinzona
Tel. +41 (0)91 820 24 44
www.teatrosociale.ch
info@teatrosociale.ch
Fax. +41 (0)91 820 24 49