I

mar 18.11.14

18:30 - 20:30
Officina

mar 18.11.14

18:30 - 20:30

Laboratorio per la formazione professionale

Officina delle idee

La formazione e in particolare la sua declinazione professionale è oggi al centro di una rinnovata attenzione, poiché il mercato come grande attrattore di interessi e investimenti orienta anche in questo senso i discorsi, le politiche e le azioni dei diversi attori in gioco.

Sullo sfondo di una crisi che fatica a trovare le sue vie di uscita, chiedersi a che cosa debba rispondere la formazione, quali indirizzi prendere e quale ruolo assumere in seno alla società non è certo un esercizio futile.

Con tutta evidenza, il modello di una formazione a rimorchio esclusivamente delle esigenze dell’economia è oggi poco difendibile: già solo per il fatto che queste esigenze, nel contesto di una realtà in rapidissima trasformazione, non sono per niente chiare.
E allora che cosa fare? Come rendere la formazione, e la formazione professionale in particolare, un interlocutore credibile e qualificato delle politiche di sviluppo e di innovazione?
Per non rimanere a guardare, e per non essere solo reattiva rispetto a richieste ed esigenze specifiche, la formazione professionale deve interrogarsi sul senso del suo operato, sui compiti che l’attendono, sulla strada che desidera intraprendere. Ma soprattutto sul futuro a cui intente contribuire.
Questa è la sfida dell’Officina delle idee e dell’innovazione: un laboratorio che intende contribuire a riflettere sul, e a rappresentare il, futuro professionale che ci attende. Ma, anche, che vorremmo vedere realizzato.

Locandina


Animazione
Jacopo Fo, scrittore, attore e regista
Gian Piero Quaglino, ordinario di Psicologia della Formazione
Tito Tettamanti, avvocato, imprenditore e finanziere

Moderatore
Fabio Merlini, direttore regionale EHB IFFP IUFFP, Lugano

Immagine: ehb-schweiz.ch/


Promotori

Istituto Universitario Federale per la Formazione Professionale
via Besso 84/86
6900 Lugano
Tel. +41 (0)91 960 77 77
www.iuffp-svizzera.ch
info@iuffp-svizzera.ch
Fax. +41 (0)91 960 77 66